Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | Scivolo pericoloso e vie sterrate: Porto Cesareo, l'odissea dei disabili

 

Lo scivolo che consente ai disabili di entrare in mare ripristinato solo in questi giorni dopo lungo tempo, in seguito alle mareggiate invernali, ma non a regola d’arte. Per non considerare le strade sterrate, veri e propri percorsi di guerra che, se possono provocare rischi per qualsiasi passante, specie d’estate, con ciabatte e infradito, figurarsi per chi è costretto a muoversi in carrozzella.  

La denuncia arriva da Francesco Musca, leveranese, che fa parte del Comitato di quartiere La Strea - zona dove abita in questo periodo estivo - e che chiede al Comune maggiore attenzione. Abbiamo fatto un giro con lui, sperimentando le difficoltà a muoversi con la carrozzella, fra sassi sporgenti e buche, e a raggiungere il mare con uno scivolo la cui pendenza sarebbe superiore all’8 per cento. Nel video, l’intervista e le immagini dei luoghi difficilmente accessibili.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento