menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Positivi 975 tamponi, oltre 1200 i guariti: nuovo calo dei casi attuali

Bollettino epidemiologico regionale: registrati 31 decessi, lievissima riduzione nel numero dei ricoverati. In provincia di Lecce l'incidenza sembra aver invertito la rotta dopo il recente trend in aumento

LECCE – Dopo il buon segnale registrato ieri, anche il dato odierno va nella direzione di una “normalizzazione” dell’incidenza dei nuovi casi di Covid in provincia di Lecce.

Calcolata su sette giorni, per 100mila abitanti, il valore aveva preso una piega di variazioni sempre positive rispetto ai sette giorni precedenti a significare che ogni giorno il totale dei casi confermati in una settimana subiva un incremento, più o meno tangibile. Dopo il 9 percento in meno di ieri, oggi il saldo negativo è del 15 percento. Su scala regionale, invece l’incidenza cala del 7 percento, in linea col dato di ieri (meno 6,2) e sulla falsariga del trend più recente.

In termini assoluti, secondo il bollettino regionale, gli esiti positivi al tampone molecolare sono stati 975 (di cui oltre la metà in provincia di Bari) e di questi 86 in provincia di Lecce. I decessi registrati sono stati 31 (otto di residenti nel Salento). Il dato dei guariti ha visto un incremento di 1.229 unità; i casi Covid attuali in Puglia risultano quindi essere 51.430 (285 in meno rispetto a ieri). I ricoverati sono 1.578, sei in meno rispetto al dato precedente.

Sul fronte della campagna vaccinale, in Puglia ha ricevuto almeno la prima dose il 3 percento della popolazione con la somministrazione di 121.259 dosi pari al 97,4 percento di quelle fino a ora fornite.

Leggi il bollettino del 4 febbraio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento