Positivo il 4 percento dei tamponi. Nessun decesso, deciso incremento dei ricoveri

Su poco più di mille campioni, 46 sono risultati infetti, due terzi nel Barese. In provincia di Lecce due nuovi casi: si tratta di un turista e un residente sottoposto a test in pronto soccorso

LECCE – Con oltre il 4 percento di tamponi positivi su quelli registrati – 46 su 1.068 - emerge dal bollettino epidemiologico di oggi, 24 agosto, un tasso molto elevato di infezioni da Covid-19 (almeno per quanto riguarda il trend pugliese). La buona notizia è che è trascorso un altro giorno senza che ci siano stati decessi legati al nuovo coronavirus (il dato resta fermo a 555).

L’aumento dei casi non è un risultato sorprendente perché, rispetto alla prima fase, in questa di transizione verso l’autunno il Covid-19 viene cercato in target di popolazione ben precisi: turisti o residenti che rientrano da una vacanza fuori regione, persone che ricorrono alle cure ospedaliere, contatti dei casi già noti. È in questo modo che si cerca di arginare l'avanzata del virus, isolando quanto prima i portatori, reali e potenziali che, invece, nello scorso inverno e praticamente fino a maggio hanno potuto alimentare il brodo di coltura del virus.

In provincia di Lecce sono risultati positivi due tamponi: uno relativo a un residente sottoposto a test all’arrivo al pronto soccorso, l’altro a un turista proveniente da altra regione. Nel Barese, invece, sono 30 i casi emersi: una metà, ha spiegato il direttore generale della Asl, Antonio Sanguedolce, si riferisce ai contatti di cittadini trovai positivi al rientro dalle vacanze all’estero, l’altra a persone risultate infette durante con il triage ospedaliero. I casi attualmente positivi in Puglia sono 505 (83 percento asintomatico), 180 in più rispetto a sette giorni addietro (+36 percento).

Tangibile l’incremento dei ricoveri rispetto al dato precedente: da 72 di domenica si passa agli 85 (+ 40 percento dal 17 agosto, quando erano 51). Non varia invece il numero dei pazienti in terapia intensiva, pari a 4 (erano 2 il 17 agosto). I guariti risultano essere 4.010 ( su 5.070 casi confermati dall’inizio dell’epidemia), sette in più rispetto a ieri e 28 rispetto al bollettino di una settimana addietro.

Leggi il bollettino pugliese del 24 agosto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento