Attualità

Focara, prefettura convoca Comitato per ordine e sicurezza. Predisposto il piano

La riunione in via XXV Luglio, per assicurare un sicuro svolgimento dell’evento di Novoli. Vietata la vendita di bevande in contenitori in vetro

Foto di repertorio (Una precedente edizione dell'evento).

LECCE – L’organizzazione dell’evento passa anche dalla sicurezza. Ci ha pensato la prefettura di Lecce, convocando l’apposito comitato, per garantire l’ordine e un sereno svolgimento della “Focara” di Novoli. Si è riunito infatti questa mattina, negli uffici di via XXV Luglio, il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza, per pianificare tutte quelle misure necessarie prima dell’accensione del grande falò, nei giorni 16, 17 e 18 gennaio, a Novoli.

La manifestazione, in onore di Sant’Antonio Abate, attrae ogni anno migliaia di partecipanti. Un motivo che rende indispensabile un organizzazione certosina. Nella riunione di questa mattina, per gli aspetti relativi ai cosiddetti di “safety” e “security”, ha preso parte anche il Comune di Novoli e dei suoi organismi tecnici. Il complesso dispositivo di sicurezza predisposto per l’evento sarà garantito sia dalle forze dell’ordine, sia dai vigili del fuoco, così come dalla protezione civile e dal personale addetto alla sicurezza.

Presso la tendostruttura denominata “Area focara” sarà, inoltre, posizionato un presidio medico avanzato a cura del 118, che assicurerà anche la presenza di un’ambulanza. Saranno anche garantite cinque altre ambulanza, messe a disposizione dall’amministrazione comunale. Nel corso dell’evento, su disposizione di una ordinanza comunale, sarà vietata la vendita di bevande in contenitori in vetro o alluminio, così come quella di apparecchi alimentati a gas o Gpl e l’esposizione e commercio di merci nell’area attigua alla Focara.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Focara, prefettura convoca Comitato per ordine e sicurezza. Predisposto il piano

LeccePrima è in caricamento