Nel centro di Fabrizio Miccoli si allena la prima squadra amputati del Sud

Costituita da otto giocatori, è stata riconosciuta dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali

Una parte della formazione.

SAN DONATO DI LECCE – La prima squadra del Mezzogiorno composta da calciatori che hanno subito amputazioni è stata costituita a San Donato di Lecce, presso l’associazione sportiva dilettantistica “Fabrizio Miccoli”. La compagine è stata riconosciuta dalla Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali.

“Speriamo di fare un’ottima figura in questa campionato, ma la nostra vittoria più grande è quella di aver già tesserato tre nuovi ragazzi che fino all’anno scorso non praticavano questo sport, quindi per noi abbiamo già vinto . ha dichiarato Alberto Sodero, uno degli effettivi -. Spero che continueremo a crescere nei numeri e poi potremo anche dire la nostra in questo campionato. Ma ripeto, l’obiettivo più grande noi l’abbiamo già raggiunto”.

La squadra, oltre Sodero, vede impegnati Johnny Calabrese (portiere), Gabriele Albanese, Giampiero La Regina, Giuseppe Dario Longo, Marcello Cirisano, Luca Zavatti (allenatore e giocatore), Salvatore Iudica (secondo portiere).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’iniziativa è stata del presidente dell’Associazione, Luigi Manca, e di Fabrizio Miccoli, i quali, dopo diversi contatti con Sodero e con la federazione, hanno dato vita a questo nuovo progetto, mettendo a disposizione dei calciatori i loro spazi per allenarsi e disputare le partite di campionato. I primi impegni ufficiali sono in programma a fine aprile a Correggio e a metà giugno a Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo al business della droga a Melissano: all’alba 23 in manette

  • Puglia, positivo il 13 per cento dei tamponi. Un cluster a Castrignano de' Greci

  • Cosparso di escrementi e bruciato con le sigarette a 3 anni se si opponeva alle molestie: otto anni al padre e allo zio

  • Notte di terrore: entrano in casa in quattro, uomo bloccato e rapinato

  • Il lusso targato Renè de Picciotto: dal lido di Savelletri alla terrazza pensile di Lecce

  • Covid-19, balzo al 6,5 per cento dei nuovi infetti: sono 350 in Puglia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento