rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Attualità Ugento

Farsi custodi del proprio paese: a Ugento il progetto contro la disaffezione verso il territorio

Nuovo appuntamento di “Ciceroni e custodi di comunità”, lunedì 29 aprile, presso la sala dell’ex Chiesa di Santa Filomena

UGENTO - Proseguono gli appuntamenti del progetto “Ciceroni e custodi di comunità”, promosso da Pro Loco Ugento e Marine Aps. Lunedì 29 aprile, alle 18,30 presso la Sala ex Chiesa Santa Filomena a Ugento, via all’incontro tematico Tutto il bello intorno. Conoscere e proteggere le risorse del territorio”. Da sviluppare nell’arco di 12 mesi, il progetto si rivolge ai giovani dai 10 fino ai 30 anni, con l’obiettivo di contrastare la disaffezione di questa fascia d’età verso il territorio e promuovere forme di cittadinanza attiva.

Attraverso l’attivazione di un articolato programma di laboratori multidisciplinari (fra cui fotografia e videomaking, storytelling, storia e cultura del territorio, arte e artigianato), i giovani saranno chiamati a costruire un racconto partecipato del territorio. Questo percorso è finalizzato alla formazione dei cosiddetti “ciceroni di comunità”, che realizzeranno in prima persona percorsi di visite guidate.

Inoltre, i giovani coinvolti nelle attività formative avranno il compito di valorizzare i “presidi di pubblica bellezza” (piazze, corti, vicoli, ecc.) individuati sul territorio di Ugento. Nella seconda parte del progetto ci sarà poi il lancio di un portale tematico dedicato alla promozione turistica della località Ugento: qui confluiranno i contenuti creati dagli stessi ragazzi durante i laboratori.

Cosa significa farsi custodi del proprio paese e abitare nel senso più profondo del termine la comunità: questi alcuni dei temi su cui si rifletterà nel corso della serata insieme a Marcello Seclì, referente dell’associazione “Italia Nostra – Sezione Sud Salento”, all’esperto in tematiche ambientali Nicolino Sticchi e allo storico dell’arte Giovanni Giangreco.Modera l’incontro Francesco Pacella, presidente della Pro Loco Ugento e Marine.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Farsi custodi del proprio paese: a Ugento il progetto contro la disaffezione verso il territorio

LeccePrima è in caricamento