rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Luci, suoni, sapori

Natale a Lecce, eventi per un mese: fiere, presepi, mercatini e concerti

Presentato il programma del periodo festivo. Il 30 dicembre la versione natalizia di Cortili Aperti

LECCE – Il programma di iniziative “Natale a Lecce” è stato presentato questa mattina da tre esponenti della giunta comunale: Fabiana Cicirillo (Cultura), e Paolo Foresio (Attività Produttive, Turismo e Spettacolo) con la partecipazio di Marco De Matteis (Mobilità sostenibile) che ha illustrato i provvedimenti relativi alla mobilità (se ne riferisce a parte).

“Questo è il Natale – ha dichiarato Foresio – in cui riacquistiamo la serenità di una quasi normalità. Per questo, abbiamo voluto un cartellone di iniziative che fosse il più possibile ricco, vario e diffuso in città, che parlasse alle famiglie intere, con parate, attrazioni e concerti itineranti in centro e appuntamenti nei saloni parrocchiali dei quartieri, che rappresentano una rete capillare sul territorio e ci permettono di arrivare anche nei borghi e nelle frazioni, che proponesse concerti gratuiti nelle chiese e la musica live nei mercati e in zona Mazzini per allietare lo shopping natalizio, che richiamasse le tradizioni con fiere, mercatini, mostre, esposizioni. Riprendiamo il filo interrotto dai due anni di pandemia, quindi, ribadendo, così come in estate, l'importanza di creare sinergie con le realtà culturali del territorio”.

I presepi e le mostre

La tradizionale fiera di Santa Lucia dal giorno dell’Immacolata troverà posto nelle sale del piano terra e in una parte del porticato del Chiostro dei Teatini: vi si possono trovare presepi e personaggi della Natività di varie dimensioni e materiali. Gli orari di apertura sono fino al 22 dicembre dalle 9.30 alle 13 e dalle 16 alle 20.30 mentre il sabato e nei festivi la chiusura si protrae fino alle 22 (il 23 la fiera chiuderà alle 13). Nel fine settimana dal 16 al 18 dicembre ci sarà anche il Mercatino di Natale delle Officine Cantelmo.

L’inaugurazione del presepe artistico in piazza Duomo è prevista per l’11 dicembre alle 18.30, alla presenza dell’arcivescovo Seccia, mentre la benedizione è prevista alle 18 della vigilia di Natale. Dal 13 dicembre al 10 gennaio il Must (in via degli Ammirati) accoglierà il presepe realizzato da Luigi Guacci e altri autori in cartapesta policroma, conservato nel Museo della Cartapesta. Dall’8 dicembre all’8 gennaio, presso l’abbazia di Cerrate – in collaborazione con la delegazione Fai di Lecce - ci sarà il presepe proveniente dalla chiesa di San Francesco da Paola, realizzato in cartapesta alla fine dell’Ottocento.

Dal 22 dicembre all’8 gennaio la 21esima edizione della Mostra del Presepio nei locali della ex mostra permanente dell’artigianato in via Rubichi, visitabile dalle 17.30 alle 21 e il sabato e nei festivi anche dalle 10.30 alle 13. Infine, alla Chiesa della Nova, in via Idomeneo, dal 23 dicembre al 6 gennaio un’esposizione di presepi in cartapesta (nei giorni feriali dalle 16.30 alle 20.30, nei festivi anche la domenica dalle 10.30 alle 12.30).

Piazza San'Oronzo: si inizia con la Festa del Cioccolato

Dal 7 all’11 dicembre in piazza Sant’Oronzo ci sarà la Festa del Cioccolato con l’arrivo in città di diversi maestri cioccolatieri provenienti da diverse regioni italiane. Gli stand resteranno aperti dalle 10 all’1 della notte. Dal 13 al primo di gennaio, invece, sempre all’interno degli stessi stand, si svolgerà il mercatino di artigianato ed enogastronomia “Che tipico Natale”, a cura dell’associazione Nereidi.

In piazza Mazzini invece, oltre alla giostra a due “Merry go round” che richiama i vecchi caroselli, è già operativo – e lo sarà fino all’8 gennaio - il Mercatino dei giocattoli, degli addobbi e dei doni natalizi (dalle 10 alle 13.30 e dalle 15 alle 23). Lungo via Trinchese sono collocati gli operatori del proprio ingegno con il Mercatino della Creatività.

Natale nei quartieri: bimbi protagonisti

Una serie di iniziative sono state organizzate nei vari quartieri secondo un programma che deve ancora essere definito in alcuni dettagli: previsti spettacoli di magia e intrattenimento per bambini, tombolate e altre giochi.

Per quanto riguarda il centro cittadini gli appuntamenti per i più piccoli partono l’8 dicembre, alla Villa Comunale, dalle 16.30 alle 18.30, con il primo di tre appuntamenti con la posta di Babbo Natale e il Barbo-Natale, a cura di Principio Attivo Teatro: i bambini possono portare la loro letterina per Babbo Natale ma anche giocattoli usati ma funzionanti e in buone condizioni che Barbo-Natale si incaricherò di portare ad altri bambini ansiosi di riceverli. Gli altri tre appuntamenti sono previsti domenica 11 dicembre, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 18.30 e la vigilia di Natale dalle 10.30 alle 12.30. Le vie del centro saranno animate per tre pomeriggi, sabato 10, domenica 17 e venerdì 30 dicembre, con Lecce Christmas Buskers, a cura di Gessetti e Straccetti, con giocolieri, trampolieri, acrobati, equilibristi e fuocolieri dalle 18 alle 22.

Martedì 13 e giovedì 15 dicembre (ore 16.30-18.30, prenotazioni: 338.2582527), si terranno alla biblioteca l'Acchiappalibri i laboratori sul riciclo emozionale durante i quali saranno creati dai bambini gli addobbi per l'albero che verrà allestito, sabato 17 dicembre, alle 10 alla Villa Comunale, a cura dell'artista Valentina D'Andrea.  

Giornata interamente dedicata ai bambini sarà quella di domenica 19 dicembre con “Bimbi in festa” alla Villa Comunale dalle 10 alle 13.30, dove ci sarà divertimento e animazione con magia, musica e spettacoli a cura dell'associazione Lab Communications. Torna per tre pomeriggi anche la parata Christmas Cartoons, giovedì 8, domenica 11 e domenica 18 dicembre, dalle 16 alle 21, con 15 fra i più amati personaggi dei cartoni animati a cura dell'Associazione Fantasia. Dal 28 dicembre al 6 gennaio, infine, si rinnova l’appuntamento atteso dalle famiglie con Kids, il festival del teatro e delle arti per le nuove generazioni. 

“C'è nel nostro cartellone natalizio – ha sottolineato l'assessora alla Cultura Fabiana Cicirillo – una speciale attenzione per i bambini perchè questo periodo dell'anno appartiene soprattutto a loro. Abbiamo voluto, quindi, ricreare quella magia tipica del Natale in giro per le vie del centro e nella Villa Comunale con momenti anche di sensibilizzazione, ad esempio, sul tema del riciclo, e di solidarietà, con la possibilità di donare giocattoli usati e in buone condizioni che possano far felici bambini in difficoltà. Il programma – che include le varie proposte dei teatri della città e delle rassegne in corso in questo periodo – incrocia due festival che rappresentano momenti importanti dell'offerta culturale della città, come Vive le Cinema, che porterà, nel weekend dell'Immacolata, la suggestione della creatività dei cineasti d'oltralpe, e Kids, festival fra i più attesi dalle famiglie intere, che si propone di educare alla bellezza del teatro gli spettatori di domani”.

Musica nei mercati, street band e zampognari

Come nelle passate edizioni, torna la musica live nei mercati rionali con Lobello Records, dalle 10.30 alle 13: si comincia domenica 17 dicembre al Mercato di Settelacquare, per poi proseguire sabato 24 dicembre al Mercato di Porta Rudiae e chiudere il 30 dicembre di nuovo al Mercato di Settelacquare.

Spazio anche alle street band e alla musica itinerante: l'11 e il 18 dicembre, dalle 18 alle 21, la Zagor Street Band porterà musica e divertimento per le vie del centro storico, mentre, l’11 e il 16 dicembre, si potranno incrociare in centro Zampogne e Ciaramelle con le nenie natalizie e la musica popolare, che, quest’anno, porteranno anche nelle scuole primarie e secondarie di primo grado della città nelle mattinate del 16, 19 e 22 dicembre.

Il 16 dicembre, per iniziativa di Confcommercio, dalle 18 alle 20, è in programma Musica in vetrina, nel quartiere Mazzini: le vetrine degli store saranno animate con musicisti che allieteranno ed accompagneranno i clienti durante lo shopping.

Cortili Aperti e concerti nelle chiese

Torna anche la versione natalizia di Cortili Aperti, il 30 dicembre, con l'Associazione Dimore Storiche Italiane sezione Puglia che, con il sostegno del Comune, promuoverà la visita dei più bei cortili dei palazzi del centro storico animati con una serie di concerti, spettacoli, recital e letture, per l'intera giornata, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 21.

Tre i concerti gratuiti realizzati dall’amministrazione comunale all'interno delle chiese: si comincia l’11 dicembre al Duomo, alle 20.30, con il concerto per coro e orchestra, Sacre Armonie, e si prosegue il 23 dicembre alla Chiesa di Sant’Irene, alle 20.30, con sConcerti d’Umano di Tyna Maria & Just Community. Per il concerto di Natale, ci si sposta alla Basilica di Santa Croce, alle 20.30 con Musicamentis Christmas, mentre il 26 dicembre la Chiesa di Sant'Irene ospita, alle 20, il concerto Valmelody, suoni dal Mediterraneo. Si chiude il 7 gennaio, alle 19, ancora alla Chiesa di Sant’Irene che farà da cornice del concerto gospel a cura del Coro A. M. Family diretto da Elisabetta Guido.

I beni aperti e gli appuntamenti di stagioni e rassegne

Per tutto il periodo delle feste saranno aperte e fruibili le Mura Urbiche, in collaborazione con l'associazione 34° Fuso, l'Anfiteatro e il Teatro Romano ad opera della Direzione Musei Puglia e in due weekend (quello dall'8 all'11 e quello dell'Epifania), oltre alle aperture consuete, sono previsti doppi turni di visita all'Anfiteatro di Rudiae, con la società A.r.Va. 

L'11 e il 13 dicembre e il 6 gennaio, con tre turni a partire dalle 10.30, l'assossorato alla Cultura promuove il tour guidato gratuito “Scopri Lecce e le chiavi magiche del Natale, storie e leggende del Natale leccese”, con possibilità anche di effettuare le visite guidate in inglese e francese (info e prenotazioni: 333.3661223).

Nel programma presentato oggi rientrano anche gli appuntamenti inseriti all'interno delle stagioni teatrali del Comune all'Apollo e al Paisiello, di Strade Maestre e Teatro in tasca ai Cantieri Teatrali Koreja, della stagione concertistica della Camerata Musicale Salentina, della stagione lirica della Provincia di Lecce, dei concerti della Oles – Orchestra Sinfonica di Lecce e del Salento, del cartellone del Politeama Greco, del festival del cinema francese Vive le Cinema, le due repliche di “Oggi Sposi” a Nasca il Teatro in via Siracusa per la rassegna UnicA e i concerti inseriti nella rassegna Le mani e l'ascolto del Fondo Verri.

Il programma completo di tutte quante le iniziative previste in città è disponibile sul sito Lecceinscena.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Lecce, eventi per un mese: fiere, presepi, mercatini e concerti

LeccePrima è in caricamento