rotate-mobile
Venerdì, 19 Agosto 2022
La decisione

Pronto Soccorso del “Fazzi”, lascia il primario Silvano Fracella

Dopo le polemiche delle scorse settimane innescate dalle dure critiche dell’assessore alla Sanità Palese passo indietro del dottore alla guida della struttura nel capoluogo salentino: al suo posto Maurizio Scardia

LECCE - Pronto Soccorso del “Fazzi” a Lecce: arriva il passo indietro del primario, Silvano Fracella, che comporta l’avvicendamento con Maurizio Scardia, attuale responsabile del Servizio di Emergenza Urgenza del 118.

Si tratta di un temporaneo cambio alla guida della struttura, concesso dal neo commissario straordinario dell’Asl di Lecce, Stefano Rossi. Concessa al medico un’aspettativa a zero ore dal primo luglio al 30 settembre 2022.

Com’è noto, Fracella nelle ultime settimane era stato bersaglio di alcune critiche molto pesanti dell’attuale assessore regionale alla Sanità, Rocco Palese, che aveva sollecitato un passo indietro per il medico, che, d’altro canto, aveva ricevuto tanti attestati di solidarietà. In queste ore, quel passo indietro, anche se temporaneo, è arrivato.

L’avvicendamento comporta che Scardia, oltre a subentrare a Fracella nella gestione del pronto soccorso leccese, coordinerà anche quelli di Casarano, Galatina, Gallipoli, Copertino e Scorrano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto Soccorso del “Fazzi”, lascia il primario Silvano Fracella

LeccePrima è in caricamento