Prorogata al 30 giugno scadenza imposta di soggiorno e bonus energetico

Entro il 15 aprile deve essere comunque trasmesso il numero dei clienti transitati per la propria struttura ricettiva nel primo trimestre del 2019

LECCE – La scadenza per il pagamento dell’imposta di soggiorno per il primo trimestre del 2019 è stata prorogata al 30 giugno. Entro il 15 aprile, comunque, i titolari di strutture ricettive dovranno comunque comunicare, con la consueta procedura, il numero dei coloro che hanno pernottato nei mesi di gennaio, febbraio e marzo.

Lo ha stabilito la giunta comunale di Lecce, su proposta dell’assessore ai Tributi, Christian Gnoni, per alleviare le difficoltà degli imprenditori del settore turistico. Il provvedimento segue quelli per il rinvio degli adempimenti sulla tassa di occupazione del suolo pubblico e quella sui rifiuti.

Un’altra comunicazione utile riguarda i bonus per energia elettrica, gas e fornitura di acqua: le domande con scadenza 31 marzo e 30 aprile possono essere consegnate, con validità retroattiva, entro i 60 giorni successivi alla scadenza: i cittadini, insomma, possono presentare la richiesta entro il 30 giugno.

Il relativo modulo si può trovare nella sezione “documentazione” del sito www.sgate.anci.it. Modulo, modello Isee e fotocopia del documento di identità devono essere inviati tramite posta certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.lecce.it o tramite raccomandata: Ufficio protocollo - via Francesco Rubichi,16 – Palazzo Carafa - Ingresso Via dei Fedeli, 1 Piano terra - 73100 Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolto con il furgone, amputata parte della gamba destra del 38enne

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • La lite degenera: spunta pistola a salve, investito con violenza con l’auto

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

  • Favori in cambio di sesso, viagra e battute di caccia, chiesti 12 anni e mezzo per l’ex pm

  • Freddato a 22 anni con un colpo di pistola alla testa, inflitti due ergastoli

Torna su
LeccePrima è in caricamento