rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Il bollettino regionale

In Puglia altri 2.791 casi. Lieve aumento ricoveri in terapia intensiva

La nuova settimana parte con oltre 23mila test analizzati e 816 contagi registrati nella provincia di Lecce. Quattro le vittime. Pazienti in area critica salgono a 39. Circolazione dei virus in crescita nelle scuole, ma sintomi lievi

LECCE - Riparte una nuova settimana all’insegna della stabilità della curva epidemiologica e una contrazione fisiologica dei casi di positività rilevati rapportato ad un numero inferiore di test analizzati. Il bollettino regionale di oggi rileva infatti 2.791 nuovi casi di infezione al Sars Cov 2 sulla base di 23.398  tra test antigenici e tamponi molecolari processati.

Sono quattro i nuovi decessi registrati e il numero complessivo delle vittime dall’inizio della pandemia raggiunge così quota 7.927.

Degli oltre duemilasettecento casi di positività registrati 822 sono quelli riconducibili alla provincia di Bari, 231 quelli della provincia di Barletta-Andria-Tani, 275 quelli della provincia di  Brindisi. E ancora 354 quelli della provincia di Foggia, 816 quelli della provincia di Lecce e 255 quelli della  provincia di Taranto. Tra i residenti fuori regione si contano altri 27 casi e per altri undici la provincia di appartenenza non è stata ancora definita.

L’incremento delle positività nelle ultime settimane si riscontra con l’aumento dei casi segnalati in ambito scolastico dove molti alunni, anche vaccinati con almeno due dosi, sono venuti in contatto con il virus e avviato al quarantena e da didattica a distanza. In molti dei casi segnalati i sintomi sono stati di entità lieve e in taluni anche asintomatici.

I pazienti ricoverati in area medica, non critica, intanto sono 625 (ieri erano 627), mentre i degenti in terapia intensiva sono ora 39. Il numero delle persone attualmente positive continua a risalire: i casi attivi sono ora 116.328, vale a dire 516 più di ieri, ma con 2.271 persone che si sono nel frattempo negativizzate.

Il numero totale delle persone contagiate in Puglia dall’inizio della pandemia sale a 892.209 di cui 175.492 in provincia di Lecce.

Leggi il bollettino

Esenzione Ticket per follow up dopo Covid

La giunta regionale ha approvato oggi una delibera con la quale si ridefinisce la gestione del paziente Covid dopo la guarigione, con l’attribuzione di nuovi codici di esenzione ticket per il follow up dopo la malattia.

Saranno infatti aggiornate le esenzioni, per i prossimi due anni, per pacchetti di day service o di prestazioni specialistiche strettamente correlate al monitoraggio dei pazienti che hanno avuto infezioni da Covid 19.

“Si tratta di una delibera molto attesa” spiega l’assessore alla Sanità, Rocco Palese, “che dà la possibilità soprattutto a chi è stato affetto dal cosiddetto Long Covid, di poter effettuare in regime di esenzione ticket,  tutte le analisi specialistiche strettamente correlate alla malattia”.

Il Governo nazionale ha infatti  finanziato il provvedimento con circa tre milioni di euro per due anni. Il provvedimento riguarda anche la somministrazione di anticorpi monoclonali in regime di day service.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Puglia altri 2.791 casi. Lieve aumento ricoveri in terapia intensiva

LeccePrima è in caricamento