menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Punto vaccinale, ma anche sede delle Usca: Asl e Comune firmano intesa

A Martano ceduto per un anno in comodato d'uso gratuito un immobile, completato nel 2018, destinato a ospitare una Rsa. Sarà a servizio del distretto socio sanitario

MARTANO – Ultimata nel 2018, autorizzata all’esercizio un anno dopo e poi lasciata in stand-by causa Covid, la struttura realizzata a Martano in via Rita Levi Montalcini per ospitare una residenza socio-assistenziale è stata ceduta in comodato d’uso gratuito ad Asl Lecce. L'accordo ha durata di un anno a partire da febbraio.

La finalità è di farne il punto di riferimento per le vaccinazioni e la sede delle Usca (Unità speciali di continuità assistenziale) che operano sul tutto il territorio del distretto socio sanitario di riferimento. Nella riunione in prefettura, la scorsa settimana, i Comuni della provincia di Lecce sono stati chiamati a indicare un luogo da dedicare alla vaccinazione della popolazione durante la fase 2.

Con l’accordo tra l’amministrazione di Fabio Tarantino e l’azienda sanitaria si pensa di andare oltre: in caso di necessità, con la gestione diretta delle autorità sanitarie, la struttura potrà essere utilizzata per la degenza post Covid. L’immobile è arredato e dotato di percorsi differenziati.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento