menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Salute e diritti fondamentali”: il video contest in memoria di Marco Arnesano

Partita la raccolta fondi per il Premio riservato agli studenti di Giurisprudenza dell’UniSalento curato dall’associazione “La valigia blu” in collaborazione con il corso di laurea e la partecipazione di Apulia Film Commission

LECCE- È partita la raccolta fondi per il premio dedicato alla memoria dello studente di Giurisprudenza, Marco Arnesano, dal titolo “Salute e diritti fondamentali” curato dall’associazione “La valigia blu”, presieduta dalla giornalista Fabiana Agnello, in collaborazione con il corso di laurea in Giurisprudenza dell’Università del Salento, coordinato dal professore Stefano Polidori e la partecipazione di Apulia Film Commission, presieduta da Simonetta Dellomonaco.

Il video contest “Salute e diritti fondamentali” e la giuria

“Salute e diritti fondamentali” è un video contest riservato agli studenti del primo e del secondo anno del corso di laurea in Giurisprudenza ai quali sarà chiesto di presentare un elaborato video in cui illustreranno il tema della salute e dei diritti fondamentali attraverso i propri occhi.

Premio Marco Arnesano-2I candidati dovranno postare il video sul proprio profilo Instagram, oggi uno dei social più utilizzato dai ragazzi per permettere la trasmissione del messaggio in maniera istantanea, con modalità che saranno definite attraverso la pubblicazione del bando che avverrà nella seconda metà del mese di aprile 2021.

A esaminare i video e proclamare il vincitore, entro il mese di maggio, sarà una giuria presieduta dal professore Stefano Polidori, presidente del Corso di Giurisprudenza dell’UniSalento, e composta dalla giornalista e presidente dell’associazione “La valigia blu”, Fabiana Agnello, dal presidente di Apulia Film Commission Simonetta Dellomonaco, dal giudice del Tribunale di Lecce, Annafrancesca Capone, e dalla signora Gina Quarta, mamma di Marco Arnesano.

Il premio in memoria di Marco Arnesano

Il Premio è dedicato alla memoria dello studente di Giurisprudenza Marco Arnesano, venuto a mancare all’affetto dei propri cari il 7 novembre 2019, a soli 24 anni, a causa di una leucemia linfoblastica acuta. Marco è stato uno studente molto legato alla sua Università e ai suoi compagni di corso, uno sportivo e un guerriero che ha lottato fino alla fine per rimanere aggrappato alla vita che tanto ha amato, fino a quando è salito in Cielo, lasciando nello sconforto tutti coloro che lo hanno amato e continuano ad amarlo.

Marco Arnesano, come tutti coloro che combattono contro le malattie, deve ricordare, anche agli studenti più giovani di lui, che la salute è un diritto fondamentale di ciascuno e come tale va tutelato nell’interesse della collettività.

Come contribuire al Premio

Per contribuire è possibile inviare un bonifico a importo libero entro il 21 aprile intestato a “La valigia blu” - IBAN IT53Y0538779210000043127278, causale “Premio salute e diritti fondamentali”. La ricevuta sarà inviata all’indirizzo email indicato in causale, oppure comunicato all’associazione per posta elettronica, dopo il versamento, all’indirizzo lavaligiablu.associazione@gmail.com.

Il bando e la premiazione

Le tempistiche per pubblicare i video e partecipare alla gara, da parte degli studenti di primo e secondo anno di Giurisprudenza dell’Unisalento, saranno stabilite nel bando, in uscita nella seconda metà del mese di aprile 2021. Ivi saranno anche fornite indicazioni sul numero dei video che sarà possibile premiare e sugli importi corrispondenti, alla luce delle somme che saranno state raccolte nel frattempo. Il conferimento dei premi ai vincitori avverrà nel mese di luglio 2021, con l’auspicio che sia possibile in quel periodo organizzare una cerimonia pubblica di premiazione all’aperto e in presenza.

Per seguire gli aggiornamenti relativi al bando è possibile consultare la pagina facebook Fabiana Agnello (https://www.facebook.com/FabianaAgnelloInViaggioCon), il sito web di Giurisprudenza UniSalento (www.giurisprudenza.unisalento.it) e la pagina facebook di Apulia Film Commission ( https://www.facebook.com/apuliafilmcommission ).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento