rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
A Lecce

Taxi e noleggio con conducente, in consiglio passa il nuovo regolamento

Lo strumento approvato a Lecce recepisce e aggiorna le previsioni legislative nazionali sopravvenute nella materia. De Matteis: “Scelte dopo dialogo con le associazioni di categoria”

LECCE – Nuovo regolamento per l’esercizio del servizio di taxi e di noleggio con conducente” fino o superiore a 9 posti approvato nella seduta del consiglio comunale del 15 aprile a Lecce: lo strumento sostituisce le regole precedenti, aggiornando le previsioni alla legislazione nazionale sopravvenuta.

In sostanza, si disciplina in linea con la leggi nazionali tutti i servizi pubblici di trasporto non di linea, esercitati sul territorio in concessione da parte di operatori privati, che provvedono al trasporto individuale o di piccoli gruppi di persone svolgendo una funzione complementare e integrativa dei trasporti pubblici di linea ed una funzione turistica. I servizi sono svolti a richiesta dell’utenza e normalmente in modo non continuativo né periodico, su itinerari e secondo orari stabiliti di volta in volta dagli utenti all’interno del perimetro comunale e verso gli aeroporti di Brindisi e Bari e il porto di Brindisi.

Il regolamento istituisce un organismo di durata quinquennale, la Commissione consultiva comunale, nella quale sono rappresentati i dirigenti della Polizia Locale e del settore Attività produttive insieme alle associazioni di categoria del settore e alle associazioni dei consumatori. La Commissione esprime un parere sulle funzioni amministrative di competenza del comune come il numero di autoveicoli da adibire a ciascun servizio, la definizione di turni e orari di lavoro o delle tariffe.

Oltre ai servizi di taxi ed Ncc il regolamento disciplina le modalità di svolgimento di altri servizi pubblici di trasporto non di linea, come l’autobus turistico, i trenini turistici e le navette i risciò e le “api-calessino”.

Si tratta di un “aggiornamento necessario del precedente – spiega l’assessore alla mobilità sostenibile, Marco De Matteis -, sia per le novità legislative intervenute, sia per regolare le categorie che non erano previste e che oggi si affacciano sul mercato dei servizi di trasporto non di linea anche nella nostra città”.

“Abbiamo dialogato – ha aggiunto - con le associazioni di categoria delle quali abbiamo analizzato le osservazioni, accogliendo le richieste in linea con le leggi nazionali e gli indirizzi dell’amministrazione”.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taxi e noleggio con conducente, in consiglio passa il nuovo regolamento

LeccePrima è in caricamento