rotate-mobile
Report settimanale

Omicron, nel Salento risale il numero dei positivi ma scende quello dei ricoveri

Non si è del tutto esaurita la spinta propulsiva della variante covid anche se la rilevazione dell’Asl Lecce conferma, come una settimana fa, l’arretramento di alcuni dati. Nel documento anche l’aggiornamento sulla campagna vaccinale

LECCE – Sembrava essersi esaurita la spinta propulsiva della variante Omicron, che aveva causato, nelle scorse settimane, un importante aumento dei casi covid sul territorio salentino, ma i numeri odierni, elaborati nel consueto report settimanale, redatto dall’Asl di Lecce*, restituiscono una situazione in peggioramento rispetto a sette giorni fa.

Nella rilevazione del 15 luglio, infatti, i test risultati positivi nel Salento erano stati 11.276 in leggero miglioramento rispetto ai sette giorni precedenti: oggi i contagi riscontrati in provincia di Lecce salgono a 13.560. Scende, invece, il numero dei ricoveri nei reparti covid: da 101 si passa a 95.

Allo stesso tempo, in calo l’incidenza settimanale dell’infezione: se nel report di sette giorni fa, l’indice era di 1425 nuovi positivi casi ogni 100mila abitanti, oggi il dato è di 977 casi.

Nel testo, inoltre, si evidenzia la distribuzione dei casi comune per comune: non esistono centri salentini liberi da positività, e, in alcune realtà, i numeri restano preoccupanti come a Lecce e a Nardò, dove si registrano rispettivamente 1287 e 597 contagiati.

A Tricase sono 493 i casi rilevati al momento, mentre a Copertino 405. Quattro i paesi con un dato di positività superiore alle 300 unità: Gallipoli (363), Galatina (351), Casarano (347), Veglie (306). Altre situazioni significative sotto l’aspetto del numero dei casi sono Leverano (254), Carmiano (249) e Maglie (241).

Per quanto riguarda le fasce d’età più colpite dai nuovi contagi, si segnalano prevalentemente quelle centrali, che vanno dai 40 ai 49 anni (1081 casi), dai 50 ai 59 (1210) e dai 60 ai 69 (1178), tutte con un sensibile calo rispetto a due settimane fa.

Il report fotografa anche la campagna vaccinale antiCovid: sono 1.805.079 le dosi di vaccino somministrate finora a cittadini residenti in provincia di Lecce, di cui 650.176 prime dosi, 658.097 seconde dosi (incluse monodose), 482.632 terze dosi e 14.174 quarte dosi.

Consulta il Report_22.07.2022-2

*Il report Asl è a cura di Fabrizio Quarta, direttore dell’Unità operativa complessa di Epidemiologia e Statistica, con la collaborazione di Angela Metallo. Elaborazione dati di Carlo Indino. Hanno contribuito alla realizzazione del report Valeria Gerardi, Ornella Guida e Donato Rollo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicron, nel Salento risale il numero dei positivi ma scende quello dei ricoveri

LeccePrima è in caricamento