rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Attualità

Offerte di lavoro nella provincia: 618 addetti tra turismo e ristorazione

Diffuso il nuovo report di Arpal. Tra il nord Salento e la costa ionica si concentra il maggior numero di richieste. Tutte le informazioni utili per candidarsi o pubblicare gli annunci

LECCE – Si riduce il numero di posizioni aperte, ma aumenta quello degli annunci. Le variazioni, entrambe nell’ordine dell’11 percento, sono state registrate rispetto ai dati di una settimana addietro e sono incluse nel report periodico di Agenzia regionale Politiche attive del lavoro, circoscritto alla provincia di Lecce.

A questo link è possibile scaricare il report

Ci sono anche tre offerte per l’estero: si cercano educatori ed educatrici per asili nido e scuole dell’infanzia cattoliche tedesche e, per il Belgio, un comunicatore con esperienza. Altre due posizioni sono riservate ai soggetti rientranti nelle categorie protette e alle persone con disabilità.

Per quanto riguarda turismo e ristorazione le richieste di personale tornano ad aumentare, passando da 599 a 618 figure ricercate. In questo comparto il report presenta una novità con la suddivisione per aree geografiche: la maggior parte delle offerte si concentra nel nord Salento (313 addetti) e sulla costa ionica (203), poi figura il Capo di Leuca (71) e con il territorio Ugento a far da traino. Sul versante adriatico sono 18 i lavoratori da assumere, 13 nell'entroterra. Posizioni aperte anche nel commercio, nei servizi alla persona, nelle costruzioni, nelle pulizie, nei trasporti e in diversi altri ambiti.

Informazioni utili

Per candidarsi alle offerte, come detto, è necessario consultare il portale lavoroperte.regione.puglia.it o l’app “Lavoro per te Puglia”. Per pubblicare gli annunci o per rispondere a quelli attivi, aziende e cittadini possono rivolgersi ai dieci Centri per l’Impiego dell’Ambito di Lecce, aperti al pubblico tutti i giorni (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.30; il martedì anche dalle 15 alle 16.30 e il giovedì pomeriggio su appuntamento) presso le sedi dislocate a Lecce, Campi Salentina, Casarano, Galatina, Gallipoli, Maglie, Martano, Nardò, Poggiardo, Tricase e presso l’Ufficio collocamento mirato disabili, che ha sede a Lecce in viale Aldo Moro (per info e contatti: www.arpal.regione.puglia.it).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offerte di lavoro nella provincia: 618 addetti tra turismo e ristorazione

LeccePrima è in caricamento