rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Sede di abbandoni ripetuti

Provinciale Lecce-San Cataldo: affidato incarico di rimozione dei rifiuti

Perché la strada sia di competenza comunale manca ancora un firma del presidente della Regione. Intanto Ager ha fatto il sopralluogo e dato il mandato per un intervento di bonifica

LECCE - L'Agenzia regionale per la gestione dei rifiuti (Ager) ha dato mandato a una ditta specializzata di rimuovere il materiale abbandonato ai bordi della strada provinciale 364, la Lecce-San Cataldo. La rassicurazione è stata data all'ufficio Ambiente del Comune di Lecce che aveva richiesto un intervento: il sopralluogo è stato fatto, ora si è in attesa che venga stabilita una data.

L'arteria dovrebbe diventare presto di competenza comunale, ma per la conclusione dell'iter avviato con la delibera di consiglio provinciale nell'ottobre del 2020 e proseguito con il verbale di consegna del 22 dicembre 2021 manca ancora la firma del relativo decreto da parte del presidente della Regione. 

“Appena la strada sarà ufficialmente entrata nel patrimonio del Comune, la inseriremo in quelle di cui periodicamente, purtroppo, i nostri uffici programmano la ripulitura - ha spiegato l'assessora comunale all'Ambiente, Angela Valli -. Dico purtroppo non solo perchè questo fenomeno dissennato di disfarsi dei rifiuti incuranti delle ricadute ambientali è difficile da estirpare nelle abitudini degli incivili, ma anche perchè costituisce un aggravio considerevole per le risorse comunali, essendo un costo non incluso nel capitolato con la ditta di gestione dei rifiuti. Ci piacerebbe investire questi fondi in ben altre attività”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Provinciale Lecce-San Cataldo: affidato incarico di rimozione dei rifiuti

LeccePrima è in caricamento