menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La piccola fontana nel giardino di via G.Salvemini.

La piccola fontana nel giardino di via G.Salvemini.

Riparata la fontana, ripuliti aiuole e arredi: nuova vita per il giardinetto

Incastonato tra i palazzi, si trova in via Gaetano Salvemini, a San Pio. Era diventato ricettacolo di rifiuti e di degrado

LECCE – Un piccolo polmone verde, grande quanto un campo da tennis, ma rigoglioso e molto ombreggiato. Si tratta del giardinetto pubblico di via Gaetano Salvemini, nel rione San Pio, dove la riaccensione della fontana, segnerà l’avvio di una nuova stagione: almeno questa è la speranza.

Incastonato tra palazzi, era divenuto nel tempo ricettacolo per l’abbandono dei rifiuti. Privo di ordinaria manutenzione, è stato oggetti di atti di vandalismo perdendo quel valore di luogo di riposo e aggregazione per il quale era stato realizzato in un quartiere popoloso dove le costruzioni lasciano poco spazio alle aree a verde.

In più passaggi, l’iniziativa “Quartieri Puliti” – che affianca i volontari ai mezzi e al personale di Monteco e Lupiae Servizi in un programma di pulizia straordinarie nei rioni semicentrali e periferici – ha ripristinato uno stato decoroso del giardino la cui cura è ora direttamente a carico dell’amministrazione comunale, nell’auspicio che i residenti siano le prime sentinelle dell’area a verde.  

La riattivazione della fontana, che è stata riparata e svuotata dai rifiuti, sarà venerdì alle 18 al centro di una breve cerimonia alla quale parteciperanno il sindaco, Carlo Salvemini, il vice sindaco, Alessandro Delli Noci, l’assessora all’Ambiente, Angela Valli e i volontari di “Quartieri Puliti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento