menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio.

Foto di repertorio.

“Rischio contagio per addetti servizio igiene di Soleto”: Fp Cgil allerta il prefetto

Il sindacato chiede di tutelare la salute di 10 operai della ditta di raccolta dei rifiuti nel Comune in cui, dopo il caso della residenza "La Fontanella", si registra un alto numero di persone infette da Covid-19

SOLETO - Soleto nell'occhio del mirino di Cgil. Il Comune, infatti, è uno di quelli che presenta il più alto rapporto tra il numero di abitanti e quello delle persone contagiate da coronavirus. Proprio per questo motivo il sindacato ha voluto accendere un faro sui rischi che corrono gli addetti alla nettezza urbana che, tra gli altri rifiuti, rischiano di manipolare ed entrare in contatto con quelli che provengono da persone poste in quarantena.

Il problema di un possibile contagio da Covid-19 ha spinto la Funzione pubblica di Cgil a prendere carta e penna per denunciare le condizioni nel cantiere comunale gestito dalla ditta Bianco Igiene ambientale e nel quale lavorano dieci operai. "La segreteria territoriale della Fp Cgil, in relazione a quanto avvenuto nella residenza socio-sanitaria assistenziale per anziani e ai dati ufficiali della Regione Puglia – si legge nella missiva inviata al sindaco, Graziano Vantaggiato, al prefetto e allo Spesal - chiede l’adozione di tutte le misure amministrative e organizzative per tutelare i lavoratori incaricati di manipolare materiale proveniente da soggetti in quarantena".

L’obiettivo della missiva, firmata dal segretario provinciale Paolo Taurino, è quello di tutelare la sicurezza, la salute e l’igiene dei lavoratori dipendenti della azienda Bianco. In particolare il sindacalista chiede di fornire ai lavoratori l’indicazione delle utenze in cui è presente un contagiato in modo da adottare le misure di prevenzione nel servizio di raccolta. “In assenza di un riscontro, saremo costretti a proclamare lo stato di agitazione”, conclude l'esponente Cgil.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento