Martedì, 21 Settembre 2021
Attualità

In ritardo ma c'è: 46 appuntamenti in tre province per "Maggio Salentino"

Presentata la settima edizione tra arte, storia e natura. Un calendario fitto per scoprire o ritrovare il grande mosaico della bellezza nel nostro territorio

LECCE – Posticipato per cause di forza maggiore a settembre, il “Maggio Salentino” si appresta a scandire i fine settimana di settembre con visite al patrimonio storico e monumentale, incontri culturali, concerti nelle province di Lecce, Brindisi e Taranto.

Il programma della settima edizione della manifestazione è stato presentato questa mattina. L’iniziativa è promossa dall'assessore alla Cultura, Fabiana Cicirillo, dal sindaco di Brindisi Riccardo Rossi, dal Magnifico Rettore dell'Università del Salento Fabio Pollice, da Manuela De Giorgi delegata del Rettore alla Valorizzazione del Territorio, Giorgio Aguglia ideatore dell'iniziativa e Lara Galati, vice presidente dell'Associazione The Monumets People.

Storia, natura, arte si intrecciano in un calendario fitto con 46 appuntamenti la maggior parte dei quali a pagamento e su prenotazione, nel rispetto delle norme di prevenzione dell’epidemia di Covid-19. Tutte le informazioni necessarie sono contenute nel programma allegato.

Scarica e leggi il Programma Maggio Salentino a SETTEMBRE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In ritardo ma c'è: 46 appuntamenti in tre province per "Maggio Salentino"

LeccePrima è in caricamento