rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Attualità Melendugno

Il Rotary Club Lecce va nelle scuole per promuovere iniziative contro lo spreco alimentare

Alla tavola rotonda di ieri, 15 febbraio, organizzata dal Rotary Club di Lecce nell’ambito di un più ampio progetto del Distretto, autorevoli relatori hanno discusso del valore del cibo, della sana alimentazione e della lotta allo spreco

MELENDUGNO - Si è tenuta ieri pomeriggio martedì 15 febbraio 2022 alle ore 18,30, una tavola rotonda dal titolo “Lo spreco alimentare e il conseguente impatto ambientale”, organizzata dal Rotary Club Lecce in collaborazione con l’Istituto Comprensivo “Rina Durante” di Melendugno, che ha visto la partecipazione di autorevoli relatori e degli studenti dell’istituto.  

All’evento, introdotto dalla presidente del Rotary Club di Lecce Ivana Melo, sono intervenuti anche Anna Rita Carati, dirigente dell’I.C. “Rina Durante” Melendugno; Andrea Cavalieri, imprenditore, pastificio Benedetto Cavalieri, socio Rotary Club  Lecce; Mino Dell’Orco, delegato distrettuale, socio R.C. di Bisceglie; Giuseppe Ferro, dottore agronomo, accademico ordinario dei georgofili, socio R.C. Lecce; Anna Maria Giudetti, professore associato di Biochimica, scienza dell’alimentazione presso Uni Salento; Eleonora Musarò, psicologa; Pietro Nicolardi, delegato di club – socio R.C Lecce  e Leonardo Panico, delegato di club socio R.C. Lecce. 

L’evento è inserito nel più ampio progetto distrettuale di contrasto allo spreco alimentare “#Rotaryuniamoci per fare un bidone allo spreco”, che coinvolge le classi terze delle scuole primarie di primo grado e le classi seconde delle primarie di secondo grado.  

Il progetto di Educazione Ambientale, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030, è volto alla sensibilizzazione degli studenti e delle famiglie, con la finalità di ridurre gli sprechi alimentari, avere impatto sull’ambiente e le risorse naturali ed incoraggiare comportamenti responsabili volti alla cultura del dono e della solidarietà. Il progetto prevede di sensibilizzare gli studenti sul fenomeno dello spreco alimentare, aumentare la consapevolezza del valore del cibo e di quanto sia importante ridurre lo spreco alimentare, diffondere buone pratiche per ridurre gli sprechi, in particolare a casa e in mensa. 

“Da quasi un decennio – spiega la Presidente del Rotary Club Lecce Ivana Melo - il tema dello spreco alimentare è diventato un problema sempre più pressante per le comunità locali, nazionali ed europee. L’attenzione del Rotary e del nostro Distretto 2120, guidato dal Governatore Gianvito Giannelli, nei confronti di tale problematica nasce dal bisogno di affermare che la dignità di chi è meno fortunato di noi passa anche dal trattare con rispetto ciò che abbiamo senza sprecarlo. Se è vero che le risorse non sono infinite e si riducono, si degradano e addirittura si esauriscono, farne buon uso vuol dire prima di tutto sprecarle meno e, meglio, non sprecarle affatto. La condizione di povertà in cui vivono milioni di persone e il nostro spreco sono due facce della stessa medaglia. Per intervenire sulle cause di tali disuguaglianze sociali, ciascuno di noi può fare la sua parte, con comportamenti più responsabili, partendo dalle piccole abitudini quotidiane e da quei gesti che spesso compiamo senza nemmeno pensarci”. 

“Abbiamo aderito al progetto – spiega Anna Rita Carati, Dirigente Scolastico dell’Ic "Rina Durante" di Melendugno – con molto interesse, in quanto è coerente con la mission e la vision del nostro Istituto che pone l'ecosostenibilità e il rispetto per sé e per gli altri al centro del proprio percorso educativo, nella convinzione che i ragazzi vanno educati a questa emergenza già in contesto scolastico che, dopo quello familiare, è il contesto educativo per eccellenza. Ringraziamo il Club Rotary Lecce e la Presidente Melo per averci coinvolti, sperando di poter dare un contributo al più ampio progetto di educazione alimentare per far acquisire ai ragazzi consapevolezza sul valore del cibo e della buona alimentazione”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Rotary Club Lecce va nelle scuole per promuovere iniziative contro lo spreco alimentare

LeccePrima è in caricamento