Nessun danno / Mazzini / Via Francesco Casotti

Rione San Lazzaro, si spezza un grosso ramo di pino: strada chiusa al transito

Nel pomeriggio intervento della polizia locale in via Casotti. Nella vicina via Guarini, mercoledì, i vigili del fuoco avevano messo in sicurezza un altro albero

LECCE - Oggi in via Casotti, due giorni addietro in via Guarini: i pini del rione San Lazzaro continuano a mostrare segni di estrema fragilità. Nel pomeriggio un grosso ramo si è spezzato, ma non del tutto, arrivando a lambire il manto stradale e occupando di fatto la carreggiata. Non ci sono conseguenze, per fortuna. La strada è stata chiusa al transito dagli agenti di polizia locale, in attesa dell'intervento del personale di Lupiae Servizi. Mercoledì sono stati i vigili del fuoco a intervenire per tagliare un ramo che stava per cedere (nella foto, sotto). 

La questione è nota e del resto il numero di episodi registrati solo nel 2023 fa capire che ci si trova davanti a una situazione non ordinaria: le cause sono molte, dalla forza del vento e dal carico di acqua che si riversa in pochissimo tempo durante alcuni eventi meteo estremi (ma non è oggi il caso), fino alla debolezza degli alberi che crescendo in contesti urbani non hanno modo di sviluppare l'apparato radicale come sarebbe necessario, vedendo così accorciato significativamente il proprio ciclo vitale. 

Proprio nel rione San Lazzaro sono stati monitorati tutti i grandi alberi e alcuni sono stati contrassegnati, a significare la necessità di un intervento. L'idea di base, in quella e in altre zone della città, è di sostituire le piante fragili con altre più adatte al contesto urbano. Intanto si procede verso l'adozione di un Piano del verde, strumento di pianificazione di cui la città non si è mai finora dotata.

via guarini-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rione San Lazzaro, si spezza un grosso ramo di pino: strada chiusa al transito
LeccePrima è in caricamento