rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Curiosità

L’omaggio al Barocco con i Lego: Santa Croce riprodotta con 35mila pezzi

È l’iniziativa dell’artista leccese Francesco Favale, in arte Brizzo, che ha voluto realizzare l’opera che celebra uno dei monumenti più rappresentativi del capoluogo e una delle eccellenze di uno stile che identifica un territorio

LECCE – Un singolare e suggestivo omaggio al Barocco leccese fatto con i Lego, un lavoro durato due anni e l’impiego di circa 35mila pezzi: è quello che c’è dietro alla riproduzione della Basilica di Santa Croce, uno dei monumenti più rappresentativi della bellezza del capoluogo salentino, realizzato da Francesco Favale, in arte “Brizzo”, e ultimato dopo centinaia di ore di impegno.

Nella riproduzione fedelissima sono presenti tutte le caratteristiche della famosa chiesa, ogni dettaglio è stato studiato e realizzato senza l’utilizzo del pc o di software di costruzione, ma solo con vecchi metodi come fotografie, visite in prima persona e studi cartografici storici.

Gran parte del lavoro è stato sviluppato con prove dirette, pezzi del colore sbagliato poi sostituiti aspettando che la nota azienda producesse il mattoncino della giusta tonalità.

Brizzo

Brizzo, leccese classe 1978, è diplomato al Liceo artistico statale del capoluogo salentino. Durante gli anni di formazione pittorica, studia e si laurea in Conservazione dei Beni culturali all'Università del Salento. Nel suo percorso artistico si è dedicato alla rielaborazione di un personale linguaggio figurativo che rimanda ai complessi enigmi metafisici, ritornando al disegno attraverso la tecnica dell’illustrazione con inchiostro di china su carta.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’omaggio al Barocco con i Lego: Santa Croce riprodotta con 35mila pezzi

LeccePrima è in caricamento