Sanzione “anti Covid” al pescatore, ma multa anche all'amico per auto in sosta

Sorpresi dalla guardia costiera a Torre Chianca: avevano lasciato il mezzo sull’area demaniale marittima. Un ragazzo multato in città

La polizia locale durante i controlli.

LECCE – Tra i sanzionati delle ultime ore, anche un pescatore di Torre Chianca: per lui il verbale, questa mattina, dopo la segnalazione della guardia costiera. L’uomo è stato sorpreso nei pressi di un lido, in via Eolo, assieme a un altro pescatore. Quest’ultimo aveva con sé la licenza di pesca e la regolare autocertificazione alla professione da svolgere. La sanzione pertanto, è scattata solo per il primo. Ma non è tutto.

I due, però, sono stati comunque multati dagli ufficiali della guardia costiera per aver lasciato in sosta i veicoli,  uno dei quali con carrello a rimorchio, sull’area demaniale marittima. In totale, in giornata, gli agenti di polizia locale hanno acquisito 163 autocertificazioni per lo spostamento dalla propria dimora. Un’altra multa è scattata nei confronti di un ragazzo: ha rifiutato di fornire le motivazioni per le quali era in giro.

Sul territorio leccese sono 46 le attività commerciali, tutte in regole con l'obbligo di chiusura o con le prescritte misure di distanziamento sociale. Presso il Centro operativo comunale sono giunte 103 chiamate delle quali 39 per richieste di farmaci, 16 dphoto_2020-04-21_19-42-19-2i generi alimentari e 48 di informazioni varie. In totale sono stati 19 i pacchi alimentari e con generi di prima necessità consegnati alle famiglie bisognose.

Sempre in mattinata, infine, il comandante di viale Rossini, Donato Zacheo, ha aperto una finestra sull'attività svolta dalla Polizia Locale di Lecce per il contenimento della pandemia da nuovo coronavirus partecipando, in diretta Skype, a una conversazione con un gruppo di studenti di una classe del Liceo classico Palmieri che sta raccogliendo una serie di testimonianze di alcuni esponenti della società civile impegnati ad affrontare l'emergenza sanitaria in corso, attraverso il progetto “Da schermo a schermo”, sotto la guida della docente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Curva stabile, quasi 1500 positivi. Casarano e Alessano scuole solo in Ddi

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Paura nella notte: fulmine su palazzina sveglia i residenti, danni a elettrodomestici

Torna su
LeccePrima è in caricamento