menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'atrio di Palazzo dei Celestini.

L'atrio di Palazzo dei Celestini.

Screening nel personale della Provincia: nessun caso positivo al tampone

Otto erano i "non negativi" dopo il test rapido antigenico, ma la successiva verifica ha fugato ogni dubbio. Presto nelle sedi un sistema di rilevazione automatica della temperatura corporea

LECCE - Il bilancio dell'attività di screening presso la Provincia di Lecce ha dato un esito rassicurante: su 244 test rapidi antigenici, solo otto sono risultati non negativi, ma il tampone molecolare ha poi dissipato ogni dubbio: nessun caso di Covid-19.

L'ente pubblico è impegnato nelle attività di monitoraggio per limitare il più possibile la veicolazione del virus negli ambienti di lavoro: dopo la prima ondata sono stati realizzati test sierologici ed è stata avviata la fornitura costante di dispositivi di protezione individuale - guanti e mascherine -, di disinfettanti, oltre alla turnazione negli uffici e all'incentivazione dello smart working. 

La scorsa settmana è stata ripetuta la sanificazione dei locali di tutte le sedi: da Palazzo dei Celestini a Palazzo Adorno passando da quelle di via Botti e via Cicolella. Presto, è scritto nella nota stampa, sarà installato anche un sistema di controllo degli accessi con scanner per la misurazione della temperatura (cosa che già avviene con procedura manuale) e per la verifica del corretto utilizzo della mascherina.

La Provincia di Lecce, in primavera, è stata particolarmente colpita dall'epidemia: la scomparsa del dirigente Rocco Merico, avvenuta ad aprile. Aveva 63 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Salento da zona gialla: 81 nuovi casi ogni 100mila abitanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento