Scuola di Cavalleria, consegna della "Ferrea Mole" per venti nuovi comandanti

Venerdì presso la caserma Zappalà la cerimonia che sancisce la fine dell'anno di formazione degli allievi marescialli del 19esimo corso "Saldezza"

I venti nuovi comandanti.

LECCE - È in programma venerdì sera, alle 19.30, la cerimonia di chiusura dell'anno di formazione della Scuola di Cavalleria, riservata ai venti allievi marescialli del 19esimo corso "Saldezza". A loro sarà consegnata la "Ferrea Mole" e il diploma di specializzazione di unità blindo-corazzata".

La caserma prescelta per la "Giornata dell'Allievo" è la caserma Zappalà, sede della scuola che vanta tre squadroni allievi e quattro dipartimenti didattici (automobilismo e simulazione, materie tecniche, Ricognizione, sorveglianza e acquisizione dell'obiettivo, educazione fisica). Corsi avanzati si alternano con sistemi di simulazione ed esercitazioni nelle aree addestrative di Torre Veneri, insieme ad una costante attenzione per la forma fisica. Uno dei compiti assenati dallo stato maggiore dell'Esercito alla scuola è quello di sviluppare la dottrina sull'impiego della cavalleria in coerenza con i progressi tecnologici e mutamenti degli scenari per la sicurezza delle istituzioni.

Alla cerimonia parteciperanno le autorità civili e militari di Lecce e della provincia, oltre ai familiari dei marescialli allievi giunti per l’occasione da tutta Italia: tra i venti ci sono due donne. L’evento si concluderà con la tradizionale esibizione della banda militare della Brigata “Pinerolo”. I nuovi comandanti, che sono stati già assegnati alle unità dislocate nel territorio nazionale e che sono pronti alla fase operativa e ai contesti emergenziali, hanno conseguito la laurea trienna in Scienze organizzative e gestionali presso l'Università di Viterbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Scampato a un agguato con Kalashnikov, accoltella un uomo per motivi di viabilità

  • Debito di droga si trasforma in incubo: lo minacciano davanti al nipote, tre in manette

Torna su
LeccePrima è in caricamento