rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Attualità Copertino

A Copertino 216 positivi, occhi puntati su feste e serate: "Evitate i luoghi chiusi"

Gran parte delle infezioni da Sars Cov 2 scoperte si concentra nella fascia tra i 19 e i 27 anni, il che fa pensare a diversi recenti assembramenti. Dato provinciale: in tre giorni più di mille nuove diagnosi

LECCE – In alcune zone della provincia di Lecce si sono innescati veri e propri focolai di contagio da Sars Cov2, come nel caso della zona di Copertino, Leverano e Nardò, e più in generale l'epidemia corre come non mai: in tre giorni i casi attuali su tutto il territorio sono passati da 2085 a oltre 3.100. 

La sindaca di Copertino, Sandrina Schito, che già l’11 dicembre aveva firmato un’ordinanza per l’utilizzo delle mascherine anche all’aperto, è tornata a manifestare la propria preoccupazione per il trend in atto. Basti pensare alla progressione del dato casi positivi attuali: erano 26 il 10 dicembre, 50 una settimana dopo, 92 il 24 dicembre, 153 ieri, giorno di Natale e 216 oggi  (erano 172 quando la sindaca ha fatto il suo post su facebook). In gran parte si tratta di giovani tra i 19 e i 27 anni e questa concentrazione di casi si ricollega, con ogni probabilità, ad alcune recenti occasioni di assembramento e festa nelle quali, evidentemente, o le misure precauzionali non sono bastate oppure non sono state rispettate a dovere.

Molto chiare, al riguardo, le parole della prima cittadina: “Mi rivolgo a tutti: Alle famiglie perché evitino riunioni numerose durante queste feste, per i ragazzi la raccomandazione è quella di evitare il più possibile luoghi chiusi: siano questi case private, locali, bar, soprattutto quando il numero di avventori è elevato. Per fortuna le vaccinazioni stanno aiutando, ma insieme a queste ultime le mascherine e l'igiene devono fare il resto. Ancora un Natale in emergenza, con rinunce doverose e faticose. Le quarantene siano rispettate anche e solo dinanzi ad un dubbio. Questo per il bene di ognuno ma soprattutto nel rispetto dei più”.

Per la vicina Leverano il dato aggiornato è di 51 attuali positivi, a fronte dei 23 che risultavano nell’ultimo report Asl, quello di venerdì scorso. A Nardò il dato è passato da 123 a 178. 

Intanto il sindaco di Martano, Fabio Tarantino, ha comunicato la sua guarigione con esito negativo del tampone che gli è stato comunicato il 24 dicembre, mentre quello di Surbo, Oronzo Trio, in isolamento fiduciario perché positivo ha ricevuto ieri, a debita distanza, la visita dei ragazzi dell’oratorio della parrocchia “Santa Maria del popolo” che, accompagnati da don Mattia, hanno voluto fare gli auguri di buon Natale al primo cittadino.

Vaccini e controlli per green pass e Dpi

In provincia di Lecce la campagna vaccinale, seppur con un ritmo ridotto, è andata avanti anche in questi giorni. Tra il 24 e il 25 sono state somministrate 1.478 dosi - 84 prime, 113 seconde 1.281 richiami, mentre oggi sono rimasti aperti tre hub: presso la Caserma Zappalà a Lecce, a Poggiardo e a Gagliano del Capo.

Proseguono anche i controlli per il rispetto delle regole sul green pass e sull'uso dei dispositivi individuali di protezione delle vie aeree: secondo il resoconto giornaliero della prefettura di Lecce, nella giornata di ieri, sono state controllate 467 persone di cui 14 sanzionate per mancato uso della mascherina. Verifiche anche in 88 tra attività e locali, senza sanzioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Copertino 216 positivi, occhi puntati su feste e serate: "Evitate i luoghi chiusi"

LeccePrima è in caricamento