Venerdì, 30 Luglio 2021
Attualità

Spettacoli dal vivo, libri, musica e teatro: 150 iniziative per l'estate leccese

I poli principali degli eventi saranno i Teatini, gli Agostiniani, piazza Libertini e i quartieri della città. Il sindaco Salvemini: "Un grande risultato in un momento di difficoltà per l'ente"

In foto: la conferenza stampa di presentazione del calendario

LECCE – Riparte il cartellone degli eventi a Lecce con un calendario di iniziative (150 in tutto) tale da soddisfare “tutti i palati”, per usare le parole dell'assessore allo Spettacolo, Paolo Foresio.

I poli principali degli spettacoli saranno i Teatini, gli Agostiniani, piazza Libertini e i quartieri della città: i primi ospiteranno la maggior parte delle esibizioni dal vivo e l'arena cinematografica, in collaborazione con il Db d'Essai; gli Agostiniani saranno la sede della rassegna “Agostiniani libri” con presentazioni e incontri con gli autori e una sezione di narrativa dedicata ai ragazzi, in collaborazione con la biblioteca Acchiappalibri.

I grandi live con i big della musica contemporanea si terranno ad agosto in piazza Libertini, sulla scia del grande successo riscosso nel 2018. Ma anche i quartieri avranno un posto d'onore nella programmazione, e saranno la sede di spettacoli di musica e intrattenimento.

Clicca qui per il programma

Un'estate tutta da vivere, insomma, grazie a un calendario di eventi misurato sui gusti dei cittadini e dei turisti, e che prevede molti eventi gratuiti. L'ambizione, ha spiegato Foresio, è quella di prolungare la stagione del divertimento fino a settembre, così da seguire il flusso turistico che tende a destagionalizzarsi. “Il nostro obiettivo è quello di far ripartire un settore messo in ginocchio dalla pandemia, coinvolgendo direttamente le associazioni, i quartieri e Proloco della marine leccesi”.

“Abbiamo voluto dare spazio alle proiezione cinematografiche, 30 in tutto, presso i Teatini e al dramma antico con “Il Tempio delle Fole” - ha aggiunto l'assessore alla Cultura, Fabiana Cicirillo -. Ma la vera novità è rappresentata dalla rassegna culturale che si terrà nel Chiostro degli Agostiniani e che comprende anche una sezione dedicata ai più piccoli”.

“Questo calendario di eventi rappresenta un grande risultato in un momento storico di grandi difficoltà economiche per l'ente – ha dichiarato il sindaco, Carlo Salvemini -. Non è stato facile produrre una rassegna con questa ambizione e varietà, ma ce l'abbiamo fatta”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spettacoli dal vivo, libri, musica e teatro: 150 iniziative per l'estate leccese

LeccePrima è in caricamento