rotate-mobile
Attualità Santa Rosa / Via Brenta

“Dalla loro parte”: nel Tribunale di Lecce nasce lo sportello gratuito per vittime di reato

È stato inaugurato nella mattinata di oggi, ini via Brenta, uno speciale ufficio di consulenza legale destinato alle fasce più deboli: gli avvocati del Foro leccese saranno a disposizione di donne, minori e migranti

LECCE – Uno sportello di tutela legale gratuito destinato alle fasce della popolazione più deboli: donne, minori e migranti vittime di reato. È stato inaugurato nella mattinata di oggi a Lecce, presso la sede del Tribunale di via Brenta, e prevede l’apertura al pubblico a partire dalle 9 fino alle 13.

Centotrenta giovani avvocati del Foro del capoluogo salentino, affiancati da una quindicina di colleghi con maggiore esperienza alle spalle, si sono messi a disposizione per offrire supporto e consulenza ai cittadini e alle cittadine, nell’ambito di un progetto finanziato dalla Regione sull’intero territorio pugliese e denominato “Dalla loro parte”. I fondi erogati per l'iniziativa sono stati ripartiti nei centri in cui avranno sede gli sportelli, tra i quali anche Lecce. 

Non saranno soltanto i legali con più anzianità di servizio a supportare i giovani avvocati. Nella fase di formazione “empatica”, mirata a garantire l’approccio più idoneo alle vittime di reato, sono stati infatti coinvolti anche l’Ordine degli psicologi di Puglia e le forze dell’ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Dalla loro parte”: nel Tribunale di Lecce nasce lo sportello gratuito per vittime di reato

LeccePrima è in caricamento