rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Attualità

Una staffetta per il Milite ignoto. Lecce conferisce la cittadinanza onoraria

Nel capoluogo barocco la corsa non competitiva è stata organizzata dal 15esimo Reggimento “Cavalleggeri di Lodi”; i militari si sono alternati lungo il percorso insieme al comandante Serafini

LECCE – Una corsa non competitiva, di 24 ore, tra le strade cittadine per commemorare il centenario del Milite ignoto.

La manifestazione sportiva si è tenuta a Lecce tra il 26 e il 27 ottobre, e in altre 24 città italiane ed è stata organizzata dal Comando forze operative Sud, per celebrare il centenario della traslazione della salma nel sacello posto sull’Altare della Patria.

In tutte le città circa 48 militari, insieme ai loro famigliari e altri podisti, si sono passati il testimone, percorrendo frazioni di percorso di 30 minuti l'una. L'evento ha coinvolto, in tutto, circa mille e 200 atleti.

La corsa è stata scelta proprio per il suo valore simbolico: la fatica e l’impegno fisico dei podisti ha riportato alla memoria il significato profondo del “Milite ignoto” che, nella coscienza collettiva nazionale, rappresenta le gesta eroiche di tutti coloro che sono caduti in guerra. milite ignoto-2

Nel capoluogo barocco la staffetta è stata organizzata dal 15esimo Reggimento “Cavalleggeri di Lodi”, unità della Brigata meccanizzata “Pinerolo”; i militari si sono alternati lungo il percorso e il comandante, Francesco Serafini, ha percorso l'ultima frazione.

In piazza Sant'Oronzo, invece, il sindaco Carlo Salvemini ha consegnato nella mani del vice comandante della Scuola di cavalleria, Antonio Carecci, l’attestato della cittadinanza onoraria al Milite ignoto, conferita dal Consiglio comunale con la seguente motivazione: “Resistette inflessibile nelle trincee più contese, prodigò il suo coraggio nelle più cruente battaglie e cadde combattendo senz’altro premio sperare che la vittoria e la grandezza della patria”.  

Sia Lecce che Potenza, infine, hanno concesso la cittadinanza onoraria al Milite ignoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una staffetta per il Milite ignoto. Lecce conferisce la cittadinanza onoraria

LeccePrima è in caricamento