Stordito da colpo di calore cade in un fosso. Meticcio salvato dalle guardie zoofile

Provvidenziale intervento a Novoli di una volontaria e del nucleo operativo delle guardie zoofile dell’Enpa di Lecce che hanno recuperato un cane in grave difficoltà a causa del caldo. L’animale provato e disorientato ora sta bene

NOVOLI - Il caldo afoso e battente crea disagi e malori diffusi tanto alle persone più vulnerabili, come anziani e bambini, quanto agli amati amici a quattro zampe. Proprio a causa di un colpo di calore un cane di quartiere, un meticcio stanziale di 23 anni, che si aggira solitamente in una delle zone residenziali di Novoli, è andato letteralmente in affanno e dopo aver vagato, pressoché disorientato, per diverso tempo è caduto in un fossato lungo i margini della strada rischiando seriamente di perdere la vita. Ma per fortuna la sensibilità di alcuni cittadini, e in particolare di una volontaria del posto, e l’arrivo degli angeli custodi degli animali, in questo caso le guardie zoofile dell’Enpa di Lecce, ha scongiurato il peggio. L’episodio è avvenuto nella giornata di venerdì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo la segnalazione della presenza del cane in evidente difficoltà provvidenziale è stato proprio l’intervento del nucleo operativo delle guardie zoofile che con il supporto della volontaria di Novoli hanno provveduto al recupero dell’animale che è stato subito soccorso e messo in sicurezza. Il meticcio è apparso visibilmente sotto shock e disidratato, mostrando tutti i segni di sofferenza causati dall’esposizione al caldo e alle alte temperature di questi giorni. Il cane è stato quindi trasferito presso l’abitazione della volontaria per le prime cure e per essere abbeverato. Sono poi seguiti ulteriori interventi di cura e soccorso al fine di evitare ulteriori conseguenze. Già in serata il meticcio si era comunque ripreso ed ora è accudito in totale sicurezza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto frontale in moto contro un'auto: muore 54enne, grave una donna

  • Trascina la figlia per l'orecchio, i clienti del bar si ribellano e finisce a botte

  • Coronavirus in Puglia: nove positivi, cinque nel Salento fra cui anziano di una Rsa

  • Sospetta violenza sessuale: 20enne con forti dolori denuncia stupro

  • Covid-19, venti nuovi positivi in Puglia. Quattro in provincia di Lecce

  • Dall’epidemiologo “supposte di realismo”: al Sud a rischio il 99 per cento dei cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento