Lunedì, 14 Giugno 2021
Attualità

Strade rimesse a nuovo, dopo via Lecce ecco l'asfalto anche sul lungomare Galilei

Quasi terminati gli interventi all’ingresso della città dove si attende la segnaletica orizzontale. E in vista dell’estate manutenzione anche per la strada che costeggia il litorale

GALLIPOLI  - In vista della nuova stagione estiva si mette mano alla sistemazione delle principali strade poste all’ingresso della città e sul lungomare. E presto saranno interessante anche alcune strade periferiche e rurali. Proseguono gli interventi di manutenzione straordinaria del manto stradale (annunciati nei mesi scorsi dall’amministrazione comunale del sindaco Stefano Minerva) che hanno ripreso concretezza in questi giorni.

Operai e mezzi sono al lavoro infatti anche sulle carreggiate del lungomare Galileo Galilei e su una delle corsie, quella che riporta verso il centro cittadino, dopo le attività di “fresatura” del vecchio manto stradale, si procede con la posa in opera del nuovo asfalto.

Il tutto mente sono in dirittura d’arrivo, ormai, anche i lavori di asfaltatura di una delle arterie principali della città: via Lecce, che collega la strada statale 101 fino al centro cittadino e attraverso la quale molti automobilisti accedono nel cuore della città bella. Gli interventi hanno interessato il tratto di strada che parte dall’imbocco della rotatoria d’ingresso e di Porto Gaio e sono poi proseguiti, per oltre un chilometro, verso il centro cittadino contemperando anche il lavoro svolto nei mesi scorsi tra le vie di comunicazione adiacenti.

Nei prossimi giorni si procederà al completamento dei lavori con la segnaletica orizzontale mentre ora il cantiere è aperto e interessa il lungomare Galileo Galilei. Dopo gli interventi su una trentina di strade cittadine, comprese quelle d’ingresso alla città e alla rotatoria di via Lecce, portati a termine nel corso del 2019 e un altro lotto terminato lo scorso anno, la sistemazione di via Lecce e del lungomare Galilei rientrano nel blocco delle 25 zone programmate dal Comune e dall’assessorato ai Lavori pubblici, retto da Biagio Palumbo, del nuovo piano d’intervento per il rifacimento delle strade della città. E che sommate ai precedenti lotti, già approvati, porta a 65 il computo complessivo delle strade rimesse, o in procinto, di essere rimesse a nuovo.

“Mancano pochi giorni e un’altra strada cittadina sarà restituita alla città” dice il sindaco Stefano Minerva, “l’amministrazione comunale si è posta l’obiettivo di sistemare le strade, un progetto richiesto a gran voce dalla città, e stiamo proseguendo il macro progetto di riqualificazione per un totale di 65 strade cittadine a cui si aggiungeranno quelle rurali. Come promesso, operai  e mezzi sono al lavoro anche sul lungomare”.

Oltre a via Lecce e al lungomare le nuove vie interessate dal rifacimento del manto stradale sono via Pedone, via Giudecca, via Genuino, via Costa, via Ampalea, via Castromediano, via Mazzini, via Chiaiese, via Specolizzi, via Urso, via Minniti, via Stevens, viale Bovio (entrambi i lati), via Franco, via Genova, via Crotone, via Unità d’Italia, via Galatina, via Nardò, via Livorno, via De Giorgi, via De Angelis, via Deledda, e il prolungamento di via Agrigento. E non solo. La giunta comunale ha già da tempo approvato il progetto definitivo, redatto dall’ufficio tecnico gallipolino, che riguarda anche la sistemazione di alcune strade rurali e periferiche.

Si tratta di interventi interamente finanziati, per 95 mila euro, da fondi di bilancio: le zone interessate sono quelle del “Pizzo” dove insistono diverse abitazioni private, la contrada Santo Stefano sul confine con Alezio e il prolungamento di via Carlo Magno nella zona di Santa Venardia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strade rimesse a nuovo, dopo via Lecce ecco l'asfalto anche sul lungomare Galilei

LeccePrima è in caricamento