menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tamponi oltre quota 5mila, parziale frenata del trend dei nuovi casi di Covid-19

Il rapporto tra positivi, 184, e test fatti risulta del 3,5 percento, circa due punti in meno rispetto agli ultimi giorni. Non varia il numero dei pazienti ricoverati. In provincia di Lecce altri nove con infezione

LECCE - Il più alto numero di tamponi processati e una percentuale di esiti positivi inferiore a quella dei giorni scorsi, per una parziale frenata del trend che però necessita di ulteriore conferme a venire: sono 184 i nuovi casi confermati di Sars-Cov 2 in Puglia, a fronte di 5.189 campioni analizzati in laboratorio, per un rapporto pari al 3,5 percento. Il bollettino epidemiologico del 10 ottobre riferisce, inoltre di un decesso, avvenuto nel Foggiano (697 in totale). 

Le persone dimesse o dichiarate guarite dopo il periodo di isolamento sono state 22, mentre è rimasto invariato il numero dei pazienti ricoverati (322), con una variazione minima dei posti occupati in terapia intensiva, passati da 21 a 22. In isolamento domiciliare risultano esserci 3389 pugliesi, 162 in più rispetto al dato di ieri. I casi attulmente positivi sono 3.711 (più 161 rispetto a giovedì), di cui il 91.3 percento a domicilio.

In provincia di Lecce sono stati registrati 9 ulteriori casi, per un totale di 882 dall'inizio dell'epidemia: l'incidenza è pari a 11,1 casi ogni 10mila abitanti, mentre la media regionale è di 23,1. Per quanto riguarda le altre province, 60 i nuovi casi in provincia di Foggia, 52 nel Barese, 43 nel Tarantino, 11 nella Bat, 4 nel Brindisino. Ci sono poi 5 tamponi positivi di residenti fuori regione.

Consulta il bollettino epidemiologico del 10 ottobre

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento