rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Attualità Taviano

Taviano, il consuntivo di gestione 2023 si chiude con un avanzo di oltre 600mila euro

Lo schema di rendiconto dell'anno trascorso, già approvato con delibera di Giunta è stato inviato all'organo di controllo per un parere che, se favorevole, darà il via alla sua definitiva approvazione in sede di consiglio comunale

TAVIANO - A Taviano, il consuntivo 2023 si chiude con un avanzo di gestione pari a 638.222 euro: a comunicarlo è l’Amministrazione guidata dal sindaco Giuseppe Tanisi, in una nota nella quale si spiega come  lo schema di rendiconto dell'anno trascorso, già approvato con delibera di Giunta (la numero 104 del 2024), sia stato inviato all'organo di controllo per un parere che, se favorevole come si presume, darebbe il via alla sua definitiva approvazione in sede di consiglio comunale. 

L’avanzo è superiore a quello del 2022 che si attestava sui 547.250 euro, e in linea di tendenza con i consuntivi degli anni scorsi, dal 2017 a oggi, come tiene a sottolineare l'assessore al bilancio Germano Santacroce: "Abbiamo ereditato bilanci in negativo, che siamo riusciti negli anni a convertire, già dal primo anno del nostro insediamento, e grazie anche a tutto un lavoro svolto da chi mi ha preceduto, come la dottoressa Antonella Previtero, in consuntivi che puntualmente hanno registrato, in crescendo, degli avanzi. Risorse disponibili quindi per 488.556 euro  a favore di nuovi investimenti, uno schema con cui si dà la rappresentazione del concretizzarsi degli obiettivi programmatici previsti nella programmazione 2023 - 2025".

“Gli obiettivi dell'Amministrazione di Taviano Insieme sono tanti e ambiziosi”, ha aggiunto l’assessore, precisando che alcuni di questi siano già stati raggiunti: “Le le tante opere pubbliche finora realizzate, le tante iniziative culturali e i servizi offerti nel sociale e i conti sempre in ordine come certificati dagli organi di controllo danno contezza di un bilancio sano e di un'amministrazione attenta, oculata nella gestione delle risorse, e attiva nel perseguire lo sviluppo della nostra città". 

consiglioCS

Secondo il sindaco, l'esercizio finanziario della seconda annualità della consiliatura 2021 - 2027 dimostra come, nonostante il perdurare di incertezze su scala regionale relativamente al tema delicato dei rifiuti, e di preoccupazioni di carattere globale e nazionale, il Comune possa contare su un bilancio fondato su basi solide, e pertanto in grado di far fronte alle spese necessarie a garantire, oltre che gli equilibri economico finanziari, anche un elevato standard qualitativo e quantitativo di servizi per i tavianesi. Oltretutto, stando alle valutazioni del primo cittadino, si potrà continuare a investire in ulteriori progetti per uno sviluppo infrastrutturale, economico e sociale della comunità: “Questo è infatti un avanzo registrato al netto dei tanti progetti elaborati e cofinanziati, delle tante opere pubbliche finora realizzate, e dei tanti servizi garantiti, e anzi implementati in questi anni, e che sono sotto gli occhi di tutti". Esprime soddisfazione tutta la maggioranza consiliare di Taviano: “Del nostro impegno e del nostro operato parlano i numeri e i fatti".

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Taviano, il consuntivo di gestione 2023 si chiude con un avanzo di oltre 600mila euro

LeccePrima è in caricamento