Tifosi speciali per il Lecce. Consegnate le tessere stadio alle Comunità per minori

Questa mattina il sindaco Salvemini ha provveduto alla consegna delle tessere per lo stadio riservate ai minori meno fortunati. Ripartiti 146 tagliandi tra le sette Comunità cittadine che ne hanno fatto richiesta

LECCE - Il tifo per il Lecce e il sostegno sugli spalti nelle gare casalinghe avrà un impulso in più già da domenica prossima anche da parte dei minori meno fortunati che vivono nelle Comunità del territorio comunale che potranno utilizzare le tessere gratuite per l’accesso alla stadio. Un impegno che si rinnova quello dell’amministrazione comunale di Lecce che nella stagione del ritorno della formazione giallorossa in serie A, e grazie alla convezione con l’Unione sportiva Lecce, ha aumentato sensibilmente il numero di tessere da riservare ai minori delle comunità leccesi. In tutto sono 146 le tessere-stadio che, in base alle richieste, sono state consegnate nelle mani dei responsabili di alcune comunità locali.

Questa mattina, nella sala giunta di palazzo Carafa, il sindaco Carlo Salvemini ha provveduto alla consegna delle tessere in questione alle comunità per minori che vivono in situazioni di disagio sociale e familiare ricadenti nel territorio cittadino. La convenzione in vigore con la società sportiva concessionaria dello stadio comunale prevede infatti la possibilità da parte del Comune di destinare le tessere “a fini educativi e sociali, onde consentire la fruizione degli spettacoli sportivi ai ragazzi ed alle fasce più deboli della città”. I tagliandi d’ingresso sono stati ripartiti tra la comunità educativa “Ambarabà”, il Centro socio educativo “Volare Alto”, il Centro socio educativo diurno “La sorgente”, la comunità educativa “Chiara luce”, le Suore discepole del Sacro Cuore, il “Tam” società cooperativa e “Villa Morello” della comunità Emmanuel.

“Siamo felici di rinnovare questa attenzione nei confronti delle ragazze e dei ragazzi, delle bambine e dei bambini che frequentano o sono ospitati stabilmente nelle comunità per minori in città” ha commentato il primo cittadino Salvemini, “crediamo che i valori dello sport abbiano una funzione educativa importante nella formazione dei cittadini di domani e ci auguriamo che il gioco di squadra, l’appartenenza alla comunità e il rispetto degli avversari saranno positivamente trasmessi ai nostri ragazzi dai calciatori che scenderanno in campo nel nostro stadio nel prossimo campionato. Nella stagione del ritorno in serie A abbiamo aumentato sensibilmente il numero di tessere da ri-servare ai minori delle comunità leccesi. Lo abbiamo fatto grazie alla collaborazione con l’Unione sportiva Lecce che con il Comune condivide l’impegno per una città più inclusiva e attenta ai minori che soffrono situazioni di svantaggio”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I responsabili delle strutture hanno accettato l’impegno di rendicontare settimanalmente all’amministrazione comunale sull’utilizzo delle tessere, che dovranno essere destinate esclusivamente all’ingresso dei minori ospiti delle comunità e ai relativi accompagnatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Coronavirus: 50 nuovi in Puglia, 6 in provincia di Lecce. E un positivo al voto a Nardò

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento