Sabato, 19 Giugno 2021
Attualità

Toghe nel futuro, tra commercio elettronico e giustizia alternativa

Si terrà domani, alle 9.30, nel Palazzo de Pietro, il secondo appuntamento del ciclo di incontri dedicato alle nuove tecnologie organizzato dall’Ordine degli avvocati di Lecce

LECCE - “Commercio elettronico e modelli di giustizia alternativa” è questo il tema del secondo appuntamento del ciclo di incontri “Diritti nel futuro - Le nuove sfide per il giurista” organizzato dall’Ordine degli avvocati di Lecce. L’evento si svolgerà domani, alle 9.30, nel Palazzo de Pietro, con Alessia Fachechi (professore di Diritto privato - Università della Campania L. Vanvitelli, autrice del libro “La giustizia alternativa nel commercio elettronico”) e l’avvocatessa Luisa Carpentieri (mediatore e componente dell’ufficio legale Codacons) e darà diritto a tre crediti formativi.

A chiudere il ciclo, il 12 aprile alle 15.30, sarà “Giustizia Algoritmica: la nuova frontiera tra luci ed ombre”, con i professori Luigi Viola (docente di Diritto processuale civile, Scuola di specializzazione delle professioni legali “Vittorio Aymone”, Università del Salento, autore del libro “Interpretazione della legge con modelli matematici”) ed Elena Quarta (docente di diritto dell’informatica, Scuola di specializzazione delle professioni legali “Vittorio Aymone”, Università del Salento) e Daniele Gallucci (magistrato presso il Tribunale di Termini Imerese).

“La grande partecipazione al primo appuntamento, che si è tenuto dieci giorni, fa dedicato alla Blockchain è un chiaro segnale dell’apertura nel nostro Foro ai cambiamenti e all’innovazione. E’ fondamentale tenersi al passo con i tempi, guardare alle nuove tecnologie e all’impatto che queste hanno avuto nella nostra società come opportunità di crescita”, ha affermato il consigliere segretario dell’Ordine Vincenzo Caprioli che ha curato il ciclo di incontri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Toghe nel futuro, tra commercio elettronico e giustizia alternativa

LeccePrima è in caricamento