Torna il maltempo, allerta arancione: forti temporali attesi a partire da ovest

La protezione civile ha diffuso l'allerta meteo: dal pomeriggio, ma soprattutto dalla tarda serata, attesi temporali e forti raffiche di vento in particolare sul versante del basso Ionio

Una foto scattata sabato 13 luglio.

LECCE - Tornano rapidamente a peggiorare le condizioni del tempo. Una allerta è scattata alle14, contraddistinta dal colore giallo, ma a partire dalla mezzanotte si passa al livello superiore, quello arancione. Per capirsi, si tratta dello stesso che era in vigore sabato scorso quando il maltempo ha paralizzato gran parte della provincia con rovesci abbondanti. 

Il sistema di prevenzione del Dipartimento di protezione civile ha attivato il consueto iter, diffondendo il bollettino meteo. In pratica, dal nord Nord Barese in giù, si farà sentire in modo particolare la perturbazione che dall'Europa settentrionale ha iniziato la sua discesa verso sud interessando in prima battuta le regioni del Nord Italia, soprattutto quelle di ponente. Per quanto riguarda il Mezzogiorno, l'area più colpita sarà quelle tirrenica prima e ionica poi, con l'interessamento dato per acquisito dell'estrema porzione occidentale del Tacco e il possibile coinvolgimento di tutta la penisola salentina che ricadrà nel raggio d'azione del vortice depressionario. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel dettaglio il bollettino prevede - per la Puglia e le altre regioni del Sud - "dal tardo pomeriggio di oggi e per le successive 24-30 ore, precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, locali grandinate e forti raffiche di vento". Le condizioni del tempo dovrebbero poi iniziare a migliorare nella seconda parte della giornata di domani, martedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una 26enne finisce contro un muretto e muore: secondo dramma in quattro giorni

  • Medico rientra dal turno e perde il controllo dell’auto: finisce nel canale

  • In Puglia 124 nuovi contagiati. Due decessi, uno in provincia di Lecce

  • Nel Salento 54 casi nei due ultimi giorni. Nessuno attribuito capoluogo

  • “Il mostro è arrivato dentro casa”: La Fontanella, sono 31 i contagiati

  • In moto a folle velocità sfugge a tre volanti. “Ero andato a Otranto per un caffè”

Torna su
LeccePrima è in caricamento