Sabato, 13 Luglio 2024
La consegna

“Umanizzazione pittorica”: dipinto e poltroncine colorate per il reparto Utin del “Fazzi”

La donazione dell’associazione “Cuore e mani aperte” con l’opera della graphic designer Sally Galotti: nell’occasione intitolato il reparto al fondatore Raffaele Longo

LECCE – Un dipinto e poltroncine colorate per rendere più accogliente il reparto Utin del “Vito Fazzi”: è il dono di questa mattina da parte dell’associazione “Cuore e mani aperte - OdV” per l’ingresso del reparto diretto da Enrico Rosati. L'opera, realizzata dalla graphic designer Sally Galotti, renderà più ospitali e gradevoli i luoghi che accolgono i genitori dei piccoli ricoverati nel nido. L’associazione ha donato inoltre le poltroncine colorate collocate nell’ingresso dell’Utin.

La donazione è stata occasione per intitolare il reparto al suo fondatore, Raffaele Longo, oggi 81enne: “Ringrazio l’associazione Cuore e mani aperte Odv – commenta il direttore generale Asl Lecce, Stefano Rossi - sempre attenta ai bisogni dei pazienti, dei più piccoli in particolare, e dei loro genitori”.

“Il dipinto donato – afferma - si inserisce nel percorso di umanizzazione delle cure e dei luoghi di cura che da tempo sosteniamo e supportiamo con convinzione. Oggi questo gesto di umanità si associa all’intitolazione del reparto al dottor Raffaele Longo che ha contributo a dare un forte impulso per rendere il reparto punto di riferimento per l’intero territorio”.

Hanno partecipato l’associazione “Cuore e mani aperte – OdV”, gli operatori del reparto, il sindaco di Lecce Carlo Salvemini, il Direttore del Dipartimento materno infantile, la Direzione medica e amministrativa del Vito Fazzi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Umanizzazione pittorica”: dipinto e poltroncine colorate per il reparto Utin del “Fazzi”
LeccePrima è in caricamento