rotate-mobile
Attualità

Un leccese diventa l’angelo custode del Teatro Comunale di Viggiano

Il teatro del comune in provincia di Potenza stato intitolato alla memoria di Francesco Miggiano

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccePrima

Sabato 30 ottobre si è tenuta a Viggiano (PZ) la cerimonia di inaugurazione del Teatro comunale, che è stato intitolato alla memoria di Francesco Miggiano. È con grande gioia che il Gruppo teatrale “Il Campanile” di Lecce ha accolto la notizia e, con grande entusiasmo e commozione, è orgoglioso di darne l’annuncio, condividendo pienamente la motivazione che ha portato a tale meritato riconoscimento.

Francesco Miggiano è stato infatti tra i fondatori del gruppo, che da più di 40 anni opera sullo scenario teatrale e culturale salentino, è stato una delle colonne portanti, una presenza solida e trainante, ha arricchito il gruppo con la sua professionalità, brillantezza, la sua versatilità, la sua simpatia e la sua bravura. Autore di divertenti sketches teatrali e di poesie che hanno messo in luce un animo sensibile e profondo, ha contribuito a scrivere la storia del gruppo stesso.

Questo sino al 1995, quando, per motivi di lavoro, si trasferisce a Viggiano, dove due anni più tardi, spinto dalla sua profonda passione e innato amore per il teatro fonda la compagnia teatrale “La Fortuna”, diventando anche qui un esponente culturale di rilievo e modello per i giovani, grazie anche al suo entusiasmo e alla sua grande e coinvolgente forza di volontà. L’intitolazione del teatro di Viggiano alla memoria di Francesco è, per il gruppo teatrale “Il Campanile”, motivo di grande onore, è il segno tangibile della sua grandezza, contribuirà a renderne indelebile il ricordo e arricchirà l’eredità che ha lasciato a tutti noi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un leccese diventa l’angelo custode del Teatro Comunale di Viggiano

LeccePrima è in caricamento