menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Undici contagi nella materna “Banda Bassotti”. I bimbi sono asintomatici

L’assessore Cicirillo ha fornito un aggiornamento della situazione nella scuola dell’infanzia dove sono risultati positivi nove bambini e due educatrici. Fratelli d’Italia aveva lamentato la mancata comunicazione

LECCE  - In seguito ai contagi da covid-19 verificatisi all’interno della scuola dell’infanzia “Banda Bassotti” di Lecce il Comune e l’assessorato alla Pubblica istruzione hanno fatto sapere di essere in costante contatto con la Asl per monitorare l’andamento dei contagi tra i bambini della scuola dell’infanzia comunale e tra il personale. Al momento i casi registrati sono in tutto undici, nove tra i bambini e due tra le educatrici. Tutti i bimbi sono asintomatici. Sono in corso le analisi di ulteriori tamponi effettuati. I locali sono stati adeguatamente sanificati.

“Alla notizia della positività di una delle educatrici, contagiata in ambito extrascolastico” spiega l’assessore Fabiana Cicirillo, “l’assessorato ha attivato immediatamente, in collaborazione con il dipartimento di igiene della Asl, il protocollo di sicurezza applicato in tutti gli altri casi che hanno coinvolto istituti scolastici in città, che dispone la quarantena per gli alunni e il conseguente tampone. I tamponi sono stati effettuati dalla Asl con la consueta tempistica utilizzata in tutti gli altri casi. Le positività riscontrate tra alcuni bambini hanno poi allargato la necessità della quarantena ai familiari, che Asl sta sottoponendo a tampone in questi giorni. A disposizione delle famiglie sono attivi i servizi di assistenza da parte della protezione civile riservati a tutti i 259 casi accertati di Covid19 attualmente positivi in città”

“Soffiare sulla comprensibile preoccupazione delle famiglie, indicare colpevoli o tentare di esacerbare gli animi già provati, è un comportamento irresponsabile e dannoso per tutti” replica l’assessore alla Pubblica istruzione, richiamando una recente polemica sul caso della scuola dell’infanzia sollevata dal gruppo di Fratelli d’Italia. “Inaccettabile il comportamento del sindaco che, ignorando completamente la vicenda” aveva accusato il consigliere Andrea Guido, “non da notizia dell’accaduto e sopratutto non si pone come interlocutore per cercare di essere di sostegno agli insegnanti e alle famiglie dei bambini”.

     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LeccePrima è in caricamento