Video | A Ugento il primo corso nazionale per formare cinofili dei vigili del fuoco

UGENTO - Presso il Centro formazione nazionale dei vigili del fuoco – Campo macerie di Ugento, ha avuto inizio oggi il primo corso nazionale per unità cinofile dei vigili del fuoco. Lo annuncia il Corpo in una nota. Il corso, che sarà articolato su dieci settimane, vedrà impegnati tre istruttori nazionali e quindici aspiranti unità cinofile, composte ciascuna da un cane e un conduttore vigile del fuoco, provenienti dalle regioni del Sud Italia (Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia e Campania).

Il programma prevede sia formazione teorica in aula, sia esercitazioni pratiche di ricerca persona sul campo macerie del centro di formazione di Ugento. In particolare, le aspiranti unità cinofile dovranno apprendere nozioni generali sul carattere, l'apprendimento e l'olfatto del cane; nozioni di cartografia e utilizzo Gps; metodo di ricerca in superficie, ricerca su traccia ed elaborazione di strategie di ricerca.

L'obiettivo finale è il raggiungimento di un livello di formazione standardizzato per tutte le unità cinofile che andranno così ad implementare l’organico nazionale dei vigili del fuoco, obiettivo strategico per rendere sempre più efficaci e omogenei gli interventi di ricerca persone scomparse, anche sotto macerie, condotti dal personale del Corpo nazionale dei vigili del fuoco.  Al termine del corso è previsto un esame finale teorico e pratico, superato il quale le unità cinofile saranno abilitate alle operazioni di ricerca.

Si parla di

Video popolari

Video | A Ugento il primo corso nazionale per formare cinofili dei vigili del fuoco

LeccePrima è in caricamento