Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Video | Federico, la lotta vinta contro il tumore e il grande sogno realizzato

 

L’arresto più importante lo ha compiuto per davvero: lottando e fermando gli effetti devastati che quella brutta malattia gli ha causato fin da piccolo. Un rabdomiosarcoma, un tumore maligno che colpisce i tessuti molli, che si era insinuato subdolo nel suo cervelletto. Una battaglia per la vita combattuta a viso aperto e con coraggio, e vinta. Anche se i segni indelebili sul viso e ad un occhio (ha perso l’udito e la vista da orecchio e occhio sinistro) non hanno “rubato” la sua dolcezza e spensieratezza. E oggi, ormai diciassettenne, Federico Chianella può coronare anche il suo sogno: essere un vero poliziotto per un giorno.

Qui l'articolo completo.

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccePrima è in caricamento