rotate-mobile
Il Report settimanale

Virus regredisce nei comuni: in provincia 12.977 positivi. In ospedale 107 pazienti

Nell’arco degli ultimi sette giorni ridotti incidenza e numero di contagi con un decremento di 5.529 unità e un rapporto complessivo di 16,3 casi su mille abitanti. Ma nel report giornaliero si contano 1.019 positivi. Calano i ricoveri. Oltre un milione 760 le dosi di vaccino somministrate

LECCE - Sono 12.977 i cittadini della provincia di Lecce che sono attualmente ancora positivi al covid sulla base del report settimanale reso noto dalla Asl di Lecce. Un dato che fotografa ancora una volta la marcata tendenza alla regressione della morsa del virus nelle ultime settimane nei comuni salentini, anche se il dato giornaliero, riferito dal bollettino regionale, annovera il numero più alto di nuovi casi proprio in provincia di Lecce, pari a 1.019.

Nell’arco degli ultimi sette giorni comunque si è ridotto ancora il numero dei casi attuali d’infezione passati dai 18.506 della scorsa settimana a poco meno di tredicimila positivi con un decremento di 5.529 unità e un rapporto complessivo di 16,3 casi su mille abitanti (era di 23,3 la scorsa settimana) con una incidenza settimanale su 100mila abitanti pari a 895,9 nuovi casi negli ultimi sette giorni (rispetto a 975,6 registrato nel report di venerdì scorso). Il numero dei casi registrati complessivamente nella provincia di Lecce dall’inizio della pandemia si attesta, secondo l’ultimo rendiconto, a 125.019.

Quest’ultimo dato rileva che il 23 per cento dei tamponi eseguiti in provincia ha rilevato dei casi positivi, mentre gli altri 429.688 (pari al 77 per cento) sono risultati negativi. Il computo complessivo dei test eseguiti, comprensivo di quelli ripetuti, è stato di 1.729.245.

Migliora anche il computo dei pazienti ricoverati nei reparti covid della provincia Lecce dove ora risultano in degenza 107 persone (di cui nove in terapia intensiva), mentre una settimana addietro erano 112 (e 14 in area critica). Dall’inizio della pandemia nei comuni della provincia si contano complessivamente 890 vittime, venti delle quali nel corso dell’ultima settimana e tra queste anche la recente scomparsa del sindaco di Aradeo, Luigi Arcuti, legata alle complicanze di una polmonite insorta dopo il contagio, anche se nelle ultime ore si era negativizzato.

La lenta "ritirata" dell'epidemia si nota anche dal calo degli attuali casi positivi nei centri più popolosi: a Lecce se ne registrano ora 1.723, a Nardò 406, a Trepuzzi 367, a Gallipoli 200, a Casarano 374, a Galatina 357.

Leggi qui il report Asl  

Dall'inizio della campagna vaccinale sono 1.763.106  le dosi di vaccino somministrate a cittadini residenti in provincia di Lecce, di cui 648.161 prime dosi 630.246 seconde dosi, 21.336 monodose e  463.363 terze dosi

Il report di Asl Lecce è a cura di Fabrizio Quarta, direttore dell'Unità operativa complessa di Epidemiologia e Statistica, con la collaborazione di Angela Metallo e l'elaborazione dati di Carlo Indino. Del gruppo di lavoro fanno parte Valeria Gerardi, Ornella Guida e Donato Rollo.

Il bollettino regionale

Sono intanto 3.437 i nuovi casi d’infezione al coronavirus riportati oggi dal bollettino regionale su 28.234 test processati. Si registrano altre sette vittime dopo le nove persone decedute ieri.

La situazione nei reparti ospedalieri resta ancora sotto i livelli di guardia. I ricoveri registrati oggi sono 674, per quanto concerne le persone ricoverate con sintomi in area non critica (ieri erano 689), mentre sono 39 i pazienti in terapia intensiva.

Rispetto al dato diffuso ieri, ovvero 83.307, oggi il bollettino regionale fissa a 82.345 il numero delle persone attualmente positive. Degli oltre 3mila e 400 casi giornalieri di contagio complessivi, 1.019, come accennato, sono quelli riconducibili alla provincia di Lecce, 855 alla provincia di Bari, 249 alla provincia di Barletta-Andria-Trani, 317 alla provincia di Brindisi, 521 alla provincia di Foggia e 447 alla provincia di Taranto.

I soggetti totali guariti sono stati, sino ad ora, 636.847, mentre i casi totali di contagio, dall’inizio della pandemia, hanno raggiunto la quota di 726.811.

Sono state 1.389 le vaccinazioni (di cui 58 prime dosi, 488 seconde dosi e 1,843 terze dosi) effettuate nella giornata di ieri nella provincia di Lecce tra punti vaccinali di popolazione, centri sanitari, farmacie e medici di medicina generale.

Leggi il bollettino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Virus regredisce nei comuni: in provincia 12.977 positivi. In ospedale 107 pazienti

LeccePrima è in caricamento