rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
L'inaugurazione / Zollino

Riapre a Zollino il centro polivalente per anziani dopo la ristrutturazione

Ieri sera il taglio del nastro del sindaco Edoardo Calò. Presenti, fra gli altri, il deputato Claudio Stefanazzi e l'assessore regionale Alessandro Delli Noci. La comunità recupera un punto di riferimento

ZOLLINO – Dopo circa due anni, a Zollino riapre il centro polivalente per anziani di via Nina e Giuseppe Tondi, punto di riferimento per la comunità locale. Terminati i lavori di efficientamento energetico, infatti, ieri sera s’è svolta l’inaugurazione. Dopo la mattinata dedicata alle scuole, alle 18 vi è stato il taglio del nastro vero e proprio da parte del sindaco, Edoardo Calò.

Erano presenti, fra gli altri, il deputato Claudio Stefanazzi e l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci. La benedizione della rinnovata struttura è stata affidata a don Francesco Greco, parroco della Chiesa Ss. Pietro e Paolo Apostoli. A seguire, un aperitivo conviviale e, alle 21, l’esibizione del pianista Giuseppe Lo Cicero, nell’ambito del Festival dei Concerti del Chiostro.

b679700b-773c-4806-a3a9-78d137118b2e

I lavori, che hanno avuto come responsabile unico del procedimento l’ingegner Raffaele Mittaridonna e la direzione affidata agli ingegneri Vincenzo Saracino e Carlo Perrino, sono andati alla ditta “Pandone”, per la quale ieri era presente il titolare, Alessandro Pandone.  Con un importo di aggiudicazione per poco meno di 540mila euro, la ristrutturazione ha riguardato, fra le altre cose, murature e solai, gli impianti di climatizzazione, elettrico e d’illuminazione, pià l’installazione di un impianto solare termico e di uno di domotica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapre a Zollino il centro polivalente per anziani dopo la ristrutturazione

LeccePrima è in caricamento