rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Alimentazione

Cibi alleati della salute, tra verità e falsi miti: ecco cosa sapere

Un elenco degli alimenti più salutari, con alcuni suggerimenti per un'alimentazione equilibrata

Noi siamo quello che mangiamo e non c'è nulla di più vero. Regolare l'alimentazione è uno dei fattori, se non quello principale, che può aiutare a preservare la propria salute. 

E' opportuno dedicare del tempo nella scelta dei prodotti adeguati; di conseguenza è essenziale conoscere i cibi giusti e le loro proprietà. Come fare? L'esperta del settore - la dottoressa Gloria Agliata, tramite la piattaforma MioDottore - ha indicato una lista con i 10 alimenti vantaggiosi per il fisico. 

I falsi miti

Prima di tutto è necessario sottolineare che gli alimenti in sé non sono miracolosi, ma i giusti risultati si ottengono con una dieta equilibrata. Quindi può accadere che mangiando dei podotti super dietetici - ma in modo sbagliato - non si arrivi da nessuna parte. In caso di dubbi è sempre consigliabile affidarsi ad un/a nutrizionista. 

Differenziazione importante da compiere è quella di non associare gli alimenti freschi con quelli in pillole, che presentano una grande concentrazione di molecola bioattiva. Ma quali sono i cibi da non lasciarsi scappare? 

A tavola, con gli alimenti immancabili

- Yogurt: ricco di probiotici e prebiotici, garantisce effetti positivi sul tratto gastrointestinale e sul sistema immunitario.

- Crucifere: broccoli e cavolfiori fanno parte di questa famiglia le verdure, contraddistinta da proprietà antitumorale e ricchi di isotiocianati.

- Alga spirulina: ricca di vitamine, proteine, amminoacidi essenziali e acidi grassi (in particolare polinsaturi) aiuta a migliorare i livelli di colesterolo ematico. Viene spesso addizionata a particolari alimenti, ma la si trova anche all’interno di formulazioni multivitaminiche.

- Melagrana: contiene vitamina A e C, sali minerali come il potassio e il fosforo. Inoltre possiede delle proprietà antiossidanti. 

- Fave di cacao: i flavonoidi al loro interno, possono attivare azioni antiossidanti tali da contrastare i radicali liberi.

- Spinaci: sono ricchi di vitamine e sali minerali, come il ferro. Eppure, nonostante il pensiero comune, quest’ultimo è presente in una forma scarsamente disponibile; per favorire il suo reale assorbimento, si consiglia di consumarli conditi con il limone (contenente vitamina C).

- Avocado: è il frutto esotico più ricco di acidi grassi polinsaturi con azione antinfiammatoria. E' consigliabile l'assunzione due volte a settimana.

- Quinoa: contiene un elevato contenuto di proteine, vitamine e sali minerali. E' perfetto per alternare agli altri tipi di cereali.

- Spezie: curcuma e zenzero vantano proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Meglio consumarli quotidianamente, magari al posto del sale.

- Olio extravergine di oliva: ricco di polifenoli, aiuta a contrastare l’accumulo di colesterolo nel sangue. Inoltre rallenta il processo di invecchiamento cellulare e svolge funzioni antimicrobiche e antinfiammatorie.

“La frutta, la verdura e l’olio EVO andrebbero assunti quotidianamente e più volte al giorno. - Racconta Gloria Agliata - Sarebbe ideale che anche le spezie fossero in tavola ogni dì, soprattutto per ridurre i quantitativi di sale e cercare di riscoprire il sapore dei cibi. - Conclude - L’avocado, lo yogurt e il cacao - invece - dovrebbero comparire in menu un paio di volte a settimana. Infine, per quanto riguarda la quinoa, meglio alternarla con altri cereali nell’arco della settimana.”

Acquistare verdura a Lecce

Il Cocomero, Via G. Oberdan

Frutta e verdura, Via G. Papatodero

Emporio frutta, Via T. Minniti

Bevilacqua, Piazza Napoli

CavoliTuoi! Frutta e verdura, Via Taranto

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cibi alleati della salute, tra verità e falsi miti: ecco cosa sapere

LeccePrima è in caricamento