Fico secco mandorlato: sapori e storia

Una prelibatezza che viene servita a tavola grazie all'unione di due frutti, un connubio perfetto di sapori e tradizioni salentine

I fichi  mandorlati sono costituiti da fichi secchi accoppiati tra di loro, in cui viene inserita una mandorla, insaporiti da spezie naturali come il  finocchio selvatico. I fichi sono tra i frutti che piacciono di più in cucina, trattandosi di un ingrediente ottimo per la preparazione di dolci e svariate ricette. 

I fichi secchi mandorlati vengono preparati ogni anno tra agosto e settembre. Si ottengono lasciando essiccare al sole i frutti tagliati a metà per una settimana su graticci di canne chiamati sciaje, farcendoli con una mandorla tostata, scorzetta di limone e semi di finocchietto selvatico, sovrapponendo le metà a due a due, ed infornando il tutto. Così preparati i fichi si mantengono fino ad un anno.

Ecco la ricetta con cui realizzarli e conservarli per l’inverno.

Primo passaggio

I fichi, raccolti ad agosto o i primi giorni di settembre, necessitano del  tempo necessario per essiccare al sole, circa una settimana.

Ingredienti

  • Una ventina di fichi della varietà “dottato”
  • mandorle
  • finocchio selvatico
  • limone

Procedimento

Dopo aver raccolto i fichi, sbucciateli facendo attenzione al latte di vegetazione, piuttosto irritante. Tagliateli a metà con un coltello e stendeteli su una superficie piana al sole, ben coperti con un telo leggero e traspirante, in modo da preservarli da terra e insetti.

fichi_cannizzo-2

Una volta essiccati,  dopo circa 5/6 giorni, aggiungete all’interno di una metà di fico una mandorla, che avrete precedentemente tostato in forno o in una pentola antiaderente. Aggiungete, ancora, la scorza di un limone, un seme di finocchietto selvatico e accoppiate con un’altra metà di fico secco. Successivamente cuocete in forno, a 100 gradi per circa venti minuti.  Al termine della cottura posizionate i fichi ancora caldi in contenitori di vetro o ceramica sottoposti a pressione. Il giorno successivo si possono sistemare in modo definitivo nei vasetti di vetro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, aumentano i tamponi. Sono 611 i nuovi positivi e quindici i contagi nel Leccese

  • Dpcm, la protesta nasce pacifica in centro. Ma poi partono gli scontri

  • Virus, stabile l’andamento del contagio. Picco di 43 casi nel Salento

  • La ministra dell'Istruzione boccia Emiliano: "La Puglia riapra le scuole"

  • Il virus avanza in Puglia, Lopalco: “Si delinea uno scenario preoccupante”

  • Aggressione furibonda a colpi di martello: lui in ospedale, i cognati in arresto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento