Mercoledì, 4 Agosto 2021
“Gloria al cibo”

Opinioni

“Gloria al cibo”

A cura di Gloria Cartelli

Mi chiamo Gloria, ho 34 anni e vivo a Lecce. Sono biologa nutrizionista, laureata in biotecnologie industriali presso l’Università degli studi di Pavia nell’aprile 2012. Studiando le biotecnologie agroalimentari mi sono appassionata di nutrizione e così ho proseguito i miei studi a Milano per frequentare un master in Nutrizione umana. Nel 2013 sono rientrata nella mia città d’origine, Lecce, in cui svolgo tutt’ora la libera professione in uno studio medico associato. Elaboro terapie alimentari personalizzate e i miei pazienti includono bambini di età scolastica ad adulti e sportivi. Aiuto e coinvolgo i miei pazienti a recuperare il naturale peso forma e al mantenimento del proprio stato di benessere attraverso una sana educazione alimentare. Il raggiungimento degli obiettivi si realizza attraverso un’attenta analisi dei bisogni nutritivi ed energetici del paziente che viene seguito, incontrato periodicamente nel mio studio e supportato emotivamente per il raggiungimento dei propri risultati. L’obiettivo è fornire una consulenza nutrizionale su misura, dettata in base alle caratteristiche specifiche del paziente quali l’età, le abitudini di vita e che sia personalizzata nel tempo

“Gloria al cibo”

Vitamine per nutrire e preparare la pelle al sole: i consigli

L’alimentazione gioca un ruolo fondamentale per favorire l’abbronzatura senza compromettere il benessere della nostra pelle: ci sono infatti cibi in grado di stimolare la sintesi di melanina e preparare la pelle all’abbronzatura. Sono gli alimenti ricchi di carotene come carote, albicocche, pomodori, melone e verdure a foglia verde. Questi alimenti, oltre a conferire un colorito dorato, sono importanti per difendere la pelle dall’azione dannosa dei radicali liberi, grazie al loro potere antiossidante

L’alimentazione è un’alleata perfetta per una splendida abbronzatura e scegliere cibi ricchi di vitamine, antiossidanti e sali minerali è il primo passo per avere una pelle dorata senza incorrere in spiacevoli scottature o eritemi solari. Attraverso l’alimentazione possiamo nutrire la pelle con sostanze fondamentali per proteggerci dallo stress ossidativo e perciò dalla formazione dei radicali liberi che ne provocano l’invecchiamento. Alla buona alimentazione vanno accompagnate regole di buon senso nell’esposizione al sole, soprattutto all’inizio della stagione. E’ perciò importante conoscere il proprio fototipo, proteggersi e ridurre al minimo le esposizioni ai raggi solari, specie nelle ore più calde della giornata.

L’esposizione ai raggi ultravioletti è un noto fattore di rischio per la salute della nostra pelle; per scongiurare il pericolo di scottature, eritemi e di forme gravi di tumore come i melanomi, è importante proteggersi. Mangiando in maniera corretta e preferendo alcuni alimenti piuttosto che altri, è possibile difendersi dai danni causati dal sole e favorire un’abbronzatura omogenea e salutare.

Frutta e verdura sono capaci di creare una barriera contro i raggi ultravioletti; infatti scegliendo alimenti colorati apportiamo al nostro organismo tutte le vitamine e sali minerali di cui abbiamo bisogno. Comporre i nostri piatti con alimenti di 2-3 colori permette di assumere carotenoidi, flavonoidi e vitamine utili per proteggerci dalle tipiche scottature.

Alimenti più ricchi di carotenoidi sono quelli di colore giallo-rosso: carote, albicocche, pesche, peperoni, melone e ciliegie. Il pomodoro, da consumare con la buccia e del giusto grado di maturazione, assicura un pieno di licopene e vitamina A. Utili anche gli ortaggi verdi come i peperoni e gli spinaci; mangiati crudi sono un’ottima fonte di carotenoidi e vitamina C.

  • Carote, sono l’abbronzante per eccellenza. Ricche di betacarotene, vitamina A, acqua e sali minerali. La vitamina A svolge un ruolo protettivo per tante funzioni dell’organismo; favorisce l’abbronzatura proteggendo l’epidermide dai raggi solari.
  • Peperoni, sia rossi, gialli e verdi hanno un alto contenuto di vitamina A che favorisce un’abbronzatura più intensa e di vitamina C con azione antiossidante.
  • Albicocche, uno dei frutti tipici dell’estate, sono un concentrato di betacarotene. Inoltre hanno un alto contenuto di fibre che aiutano a regolarizzare le funzioni intestinali.
  • Anguria, è fresca, idratante e vitaminica. Ricca di licopene (potente antiossidante che facilita l’abbronzatura e protegge dai raggi solari) e sali minerali come potassio e magnesio è perfetta per essere consumata durante gli spuntini.
  • Pesche, drenanti e disintossicanti, è un frutto estivo ricco di acqua, vitamine e antiossidanti; contiene un buon quantitativo di potassio, minerale fondamentale per chi soffre di pressione alta, in quanto la equilibra abbassandola; facilita anche l’eliminazione dei liquidi in eccesso contrastando ritenzione idrica e cellulite.
  • Melone, possiede buoni livelli di vitamine tra cui la A, B e C; in particolare quest’ultima è un ottimo antiossidante che promuove il buon funzionamento del sistema immunitario, combatte la stanchezza e protegge dai danni provocati dai radicali liberi e quindi anche dall’invecchiamento.

Volete contattare Gloria Cartelli?

Scrivete a: cartelligloria@yahoo e visita il mio blog: www.gloriacartelli.blog

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vitamine per nutrire e preparare la pelle al sole: i consigli

LeccePrima è in caricamento