rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
“Gloria al cibo”

Opinioni

“Gloria al cibo”

A cura di Gloria Cartelli

Mi chiamo Gloria, ho 34 anni e vivo a Lecce. Sono biologa nutrizionista, laureata in biotecnologie industriali presso l’Università degli studi di Pavia nell’aprile 2012. Studiando le biotecnologie agroalimentari mi sono appassionata di nutrizione e così ho proseguito i miei studi a Milano per frequentare un master in Nutrizione umana. Nel 2013 sono rientrata nella mia città d’origine, Lecce, in cui svolgo tutt’ora la libera professione in uno studio medico associato. Elaboro terapie alimentari personalizzate e i miei pazienti includono bambini di età scolastica ad adulti e sportivi. Aiuto e coinvolgo i miei pazienti a recuperare il naturale peso forma e al mantenimento del proprio stato di benessere attraverso una sana educazione alimentare. Il raggiungimento degli obiettivi si realizza attraverso un’attenta analisi dei bisogni nutritivi ed energetici del paziente che viene seguito, incontrato periodicamente nel mio studio e supportato emotivamente per il raggiungimento dei propri risultati. L’obiettivo è fornire una consulenza nutrizionale su misura, dettata in base alle caratteristiche specifiche del paziente quali l’età, le abitudini di vita e che sia personalizzata nel tempo

“Gloria al cibo”

Dolcezza ed energia, proprietà e benefici del miele

Il miele è un ingrediente naturale usato per la sua dolcezza, energia e per i suoi numerosi benefici. Esistono centinaia di diversi tipi di miele, differenti per aroma e sapore a seconda della fonte vegetale in cui le api raccolgono il nettare

Il miele è un prodotto elaborato dalle api a partire dal nettare dei fiori che viene raccolto e successivamente trasformato. Ad oggi si riconoscono circa 300 tipi differenti di miele, la cui varietà dipende dal nettare dei diversi fiori. È costituito principalmente da carboidrati, ma presenta anche proteine, vitamine, amminoacidi e minerali. Il miele grezzo puro, inoltre, contiene anche polifenoli, flavonoidi, alcaloidi e composti volatili.

Azione antiossidante

Il miele naturale è ricco di antiossidanti che svolgono un’azione molto importante intercettando i radicali liberi prima che possano generare danni e causare malattie. Inoltre, sono efficaci nel rallentare il processo di invecchiamento che coinvolge il nostro organismo. Le proprietà antiossidanti del miele sono legate al suo colore: più il miele è scuro, più il suo valore antiossidante è significativo.

Azione antinfiammatorie

Grazie alla presenza di composti fenolici e flavonoidi, il miele ha anche proprietà antinfiammatorie che favoriscono la guarigione dei tessuti danneggiati. Inoltre, esso induce una risposta stimolante del sistema immunitario.

Contro le infezioni gastrointestinali

L’assunzione di miele aiuta a contrastare infezioni gastrointestinali come gastriti, duodeniti e ulcere gastriche causate da batteri patogeni. Questo perché il miele previene l’aderenza dei batteri patogeni sull’epitelio intestinale (che è considerata la principale causa delle infezioni del tratto gastrointestinale).

Fonte di energia non solo per gli atleti

Il miele è un mix naturale di zuccheri, principalmente fruttosio e glucosio e di altre importanti sostanze quali proteine, minerali e vitamine. Essendo un’ importante fonte di carboidrati è utile per gli atleti in quanto aumenta la resistenza. Infatti, il veloce assorbimento del miele permette agli zuccheri di essere utilizzati immediatamente per fornire energia e supportare i diversi bisogni energetici. Esso ha anche un effetto energetico maggiore rispetto al normale zucchero e questa peculiarità è legata alla sua caratteristica composizione. Il glucosio viene subito utilizzato per fornire energia, mentre il fruttosio resta disponibile più a lungo.  

Ovviamente per poter godere di tutti i vantaggi che fornisce il miele bisogna preferire quello grezzo, ovvero non sottoposto a lavorazioni industriali. Queste, infatti, lo privano di molte delle sue utili sostanze nutritive, impoverendone la qualità e riducendone la sua efficacia. Consumare un cucchiaino al giorno (20 grammi è la dose consigliata) è un’ottima abitudine. Esso non solo è un valido sostituto dello zucchero, rispetto al quale presenta un potere dolcificante maggiore, e a parità di peso, contiene circa il 22% in meno di calorie. Anche per le sue caratteristiche nutrizionali e produttive, è un prodotto salutare che non ha impatti negativi sull’ambiente; un vero e proprio tesoro da valorizzare e apprezzare.

Volete contattare Gloria Cartelli?

Scrivete a: cartelligloria@yahoo.it e visita il mio blog: www.gloriacartelli.blog

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dolcezza ed energia, proprietà e benefici del miele

LeccePrima è in caricamento