rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
“Gloria al cibo”

Opinioni

“Gloria al cibo”

A cura di Gloria Cartelli

Mi chiamo Gloria, ho 34 anni e vivo a Lecce. Sono biologa nutrizionista, laureata in biotecnologie industriali presso l’Università degli studi di Pavia nell’aprile 2012. Studiando le biotecnologie agroalimentari mi sono appassionata di nutrizione e così ho proseguito i miei studi a Milano per frequentare un master in Nutrizione umana. Nel 2013 sono rientrata nella mia città d’origine, Lecce, in cui svolgo tutt’ora la libera professione in uno studio medico associato. Elaboro terapie alimentari personalizzate e i miei pazienti includono bambini di età scolastica ad adulti e sportivi. Aiuto e coinvolgo i miei pazienti a recuperare il naturale peso forma e al mantenimento del proprio stato di benessere attraverso una sana educazione alimentare. Il raggiungimento degli obiettivi si realizza attraverso un’attenta analisi dei bisogni nutritivi ed energetici del paziente che viene seguito, incontrato periodicamente nel mio studio e supportato emotivamente per il raggiungimento dei propri risultati. L’obiettivo è fornire una consulenza nutrizionale su misura, dettata in base alle caratteristiche specifiche del paziente quali l’età, le abitudini di vita e che sia personalizzata nel tempo

“Gloria al cibo”

Erbe aromatiche: gli abbinamenti migliori per esaltare il gusto

Le erbe aromatiche sono un aiuto prezioso in cucina per rendere i nostri piatti ancora più gustosi. Ma sapete quali sono gli abbinamenti migliori per esaltare al meglio il gusto naturale dei cibi?

Spezie ed erbe aromatiche in cucina sono alleati indispensabili. Utili sia per personalizzare le proprie ricette, che per arricchire di benessere anche le preparazioni più semplici. Infatti, utilizzate da sempre nella cucina del bacino mediterraneo e ancor di più nella tradizione culinaria asiatica e africana, sono veicoli di molecole in grado di esercitare attività molto differenti e positive per l’organismo. Sia le erbe che le spezie dovrebbero essere sempre presenti nella nostra casa: in dispensa nella variante secca, in giardino o balcone sotto forma di piantine. Piante come il basilico, rosmarino, prezzemolo, menta, ecc. oltre ad essere buone ci offrono un vantaggio non indifferente, cioè quello di aromatizzare le pietanze in maniera del tutto naturale. In questo modo si può anche evitare di consumare il sale, condimento non salutare.

Le erbe aromatiche

Salvia, rosmarino, alloro, prezzemolo, basilico, timo, menta ma anche coriandolo ed erba cipollina sono veri alleati da tenere sempre a portata di mano, perché abbinate alle spezie conferiscono una marcia in più alle nostre ricette. Inoltre costituiscono un veicolo quotidiano di sostanze alleate del benessere. Le molecole benefiche delle erbe aromatiche sono in prima battuta utilizzate dalle piante stesse per mantenersi sane: ecco perché nelle erbe aromatiche si trovano antiossidanti, antinfiammatori e antimicrobici, oltre a molecole con effetto protettivo per la pelle e le mucose, a iniziare da quella gastrica favorendo la digestione.

  • Origano

E’ un’erba aromatica che in genere si abbina molto bene con il pomodoro (il miglior condimento per il sugo di pomodoro fresco). Si può aggiungere anche nelle insalate oppure sul pesce o la carne. Per quanto riguarda le verdure si abbina molto bene alle zucchine, melanzane, fagiolini. Importante sapere che questa erba aromatica è un condimento perfetto per quasi tutti i tipi di legumi perché non solo contribuisce ad insaporirli, ma previene anche possibili fermentazioni legate proprio al loro consumo.

  • Menta

Il suo inconfondibile sapore fresco la rende un’erba aromatica perfetta da inserire all’interno di ricette salate, dolci, ma anche per preparare bevande. Per quanto riguarda le verdure la menta si abbina bene con quelle più dolci (carote, zucca e patate), ma si aggiunge anche alle insalate. Altro abbinamento perfetto è con la frutta, soprattutto con le macedonie estive.

  • Salvia

Il miglior abbinamento è con il burro (i classici ravioli burro e salvia sono un esempio). Utilizzata da sola è perfetta con la carne bianca e con il pesce. Invece per quanto riguarda le verdure si abbina a spinaci, melanzane, fagiolini e zucca.

  • Timo

Il timo si sposa molto bene con le zuppe, le minestre e le vellutate. Perfetto è anche l’abbinamento con piatti a base di pesce, in particolare lega molto bene con il salmone.

  • Alloro

L’alloro si abbina ai legumi (ceci, lenticchie, ecc.) perché non solo contribuisce ad aromatizzare le nostre ricette, ma li aiuta anche a renderli più digeribili evitando possibili gonfiori addominali dopo averli mangiati. Si abbina a cipolla, sedano e carote per realizzare un soffritto, ma si utilizza anche in abbinamento a spezie come curcuma o curry.

  • Basilico

Probabilmente una delle erbe aromatiche più tipiche della nostra cucina è proprio il basilico. Si sposa perfettamente con il pomodoro, sia per preparare sughi e passate che nelle insalate o sopra la mozzarella per realizzare una squisita caprese. Il basilico, in realtà, è adatto ad aromatizzare quasi tutte le verdure estive: zucchine, melanzane, cetrioli, peperoni. Anche l’abbinamento con il tofu è un’ottima alternativa per la cucina vegetariana. Impossibile tralasciare il pesto e dunque l’accostamento con pasta, riso e altri cereali derivati.

Volete contattare Gloria Cartelli?

Scrivete a: cartelligloria@yahoo.it e visita il mio blog: www.gloriacartelli.blog.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Erbe aromatiche: gli abbinamenti migliori per esaltare il gusto

LeccePrima è in caricamento