rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
“Gloria al cibo”

Opinioni

“Gloria al cibo”

A cura di Gloria Cartelli

Mi chiamo Gloria, ho 34 anni e vivo a Lecce. Sono biologa nutrizionista, laureata in biotecnologie industriali presso l’Università degli studi di Pavia nell’aprile 2012. Studiando le biotecnologie agroalimentari mi sono appassionata di nutrizione e così ho proseguito i miei studi a Milano per frequentare un master in Nutrizione umana. Nel 2013 sono rientrata nella mia città d’origine, Lecce, in cui svolgo tutt’ora la libera professione in uno studio medico associato. Elaboro terapie alimentari personalizzate e i miei pazienti includono bambini di età scolastica ad adulti e sportivi. Aiuto e coinvolgo i miei pazienti a recuperare il naturale peso forma e al mantenimento del proprio stato di benessere attraverso una sana educazione alimentare. Il raggiungimento degli obiettivi si realizza attraverso un’attenta analisi dei bisogni nutritivi ed energetici del paziente che viene seguito, incontrato periodicamente nel mio studio e supportato emotivamente per il raggiungimento dei propri risultati. L’obiettivo è fornire una consulenza nutrizionale su misura, dettata in base alle caratteristiche specifiche del paziente quali l’età, le abitudini di vita e che sia personalizzata nel tempo

“Gloria al cibo”

Insalate estive: non un antipasto, ma piatto unico

Le insalate estive sono fresche e veloci da preparare: il pasto ideale per realizzare in poco tempo un pranzo gustoso e appetitoso, magari da portare in spiaggia. Dalla classica insalata di pasta a quelle di cereali (come riso e farro). L’importante è scegliere pochi ingredienti per evitare che l’insalatona diventi un piatto ricco di calorie

Insalata di riso e insalatona sono due ricette estive, da molti scelte per la pausa pranzo o preparate a casa perché considerate light e con poche calorie. In realtà i due piatti non sono ipocalorici di per sé e molto dipende dagli ingredienti che si utilizzano per prepararle.

Infatti, anche nelle semplici insalate costituite da sole verdure, è bene considerare il contributo calorico dei singoli ingredienti: già il banalissimo cucchiaio d’olio apporta circa 90 chilocalorie. Se a questo aggiungiamo gli ingredienti che più comunemente vengono utilizzati, come insaccati, formaggi, uova e salse varie possiamo considerare che l’insalatona non è poi un piatto così light.  Le insalate estive con tonno, formaggi freschi e magri, uova e accompagnate da una porzione di pane sono un piatto unico e completo di tutti i nutrienti.

Come assemblare gli ingredienti per realizzare un’insalatona equilibrata e saziante?

Nei giorni caldi è preferibile scegliere pasti freschi, ricchi di frutta e ortaggi che apportino un’abbondante quantità di sali minerali, vitamine e acqua.

Proprio i minerali e l’acqua hanno un ruolo reidratante utile nel reintegrare le perdite che avvengono con la sudorazione. Le vitamine e le sostanze antiossidanti, inoltre, contrastano l’azione dei raggi ultravioletti e proteggono la nostra pelle dai danni causati dagli stessi.

Un pasto equilibrato, secondo il modello della dieta mediterranea, deve apportare carboidrati complessi, proteine e grassi nella giusta quantità. La dieta equilibrata prevede l’assunzione quotidiana delle calorie dal 10-15% di proteine, 25-30% di grassi e 55-60% di carboidrati.

Nell’ambito di queste raccomandazioni, è bene preferire le proteine del pesce, dei legumi, dei formaggi e della carne bianca.

Insalata con salmone e avocado

Ingredienti:

  • 200 g di insalata songino
  • 100 g di rucola
  • 100 g di salmone affumicato
  • 1 avocado
  • 70g di feta
  • 1 lime (solo il succo)
  • 4 cucchiai di olio evo
  • 1 pizzico di sale

Gustosa e raffinata, le insalate a base di salmone affumicato sono un buon piatto estivo.  Per preparare l’insalata con salmone e avocado iniziate lavando bene l’insalata. Tagliate l’avocado a metà, privatelo della buccia e del nocciolo e tagliatelo a fette sottili. Successivamente tagliate il salmone a striscioline e la feta a piccoli cubetti. Spremete il succo del lime e versatelo in un bicchiere insieme all’olio evo e un pizzico di sale. Sbattete bene il tutto con una forchetta, in modo da ottenere un’emulsione omogenea. In una capiente insalatiera mettete prima l’insalata, poi le fette di avocado e infine il salmone. Condite il tutto con l’emulsione di olio, sale e succo di lime e aggiungete alla fine i cubetti di feta.

Volete contattare Gloria Cartelli?

Scrivete a: cartelligloria@yahoo.it e visita il mio blog: www.gloriacartelli.blog

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insalate estive: non un antipasto, ma piatto unico

LeccePrima è in caricamento