rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Sicurezza

Rimuovere un alveare dal balcone: ecco come fare in sicurezza

Alcune nozioni fondamentali da conoscere nel caso in cui si dovessero fronteggiare delle api

Quando ci si trova davanti ad un alveare è necessario fare molta attenzione, ma al contempo pensare di non uccidere gli insetti con i pesticidi messi in commercio. Le api, infatti, svolgono un ruolo fondamentale per l'ecosistema e la loro vita va preservata il più possibile.

Ma come fare a liberarsi da questo problema qualora si dovesse presentare alle porte di casa? Di seguito alcuni suggerimenti.

Cosa sapere

Gli alveari possono essere molto grandi e quella visibile - magari - è solo una parte che compone la struttura portante, collocata dentro ad un muro o in una intercapedine. E' fondamentale far allontanare gli animali domestici, i bambini, gli anziani e le persone allergiche. Se, per qualche motivo, ci si dovesse avvicinare è opportuno indossare indumenti a maniche lunghe e scarpe chiuse.

La regola fissa, però,  è quella di chiedere aiuto ad un esperto che effettuerà il trasferimento dell'alveare durante le ore notturne. Le api - infatti - soprattutto in primavera, sono molto attive nel corso della giornata.

Se l’alveare è localizzato in un punto difficile da raggiungere, l’apicoltore potrebbe ricorrere a un cono di rete metallica che verrà posizionato sull’ingresso. Gli insetti saranno attirati nel cono e verranno portati via per unirsi a una nuova colonia.

Una volta rimosso l’alveare in totale sicurezza, è bene sapere che le api sono attratte dai luoghi in cui sono state precedentemente, quindi si deve eliminare ogni residuo di cera e miele. Nel caso in cui si siano insediate all’interno del muro, dopo aver ripulito, è meglio far riparare il foro e chiuderlo con mattoni e stucco.

I metodi naturali

In attesa dell’arrivo dell’inverno e dei professionisti del settore, possono essere utilizzati dei prodotti naturali innocui per allontanare gli insetti e preservare l’ambiente, come ad esempio:

- Aglio: utilizzato in polvere può essere sciolto in acqua e diffuso con uno spruzzino

- Alloro: utilizzare l’olio essenziale all’alloro da inserire all’interno di un apposito diffusore

- Caffè: il suo aroma è molto forte e va posizionato all’interno di un portacenere. Gli si deve dare fuoco e aspettare che sprigioni la sua essenza

- Piante: tra le più efficaci il geranio, citronella e basilico.Vanno messe in giardino o sul davanzale 

- Naftalina: ottima contro le tarme e i parassiti è efficace anche contro le api se la distribuiamo vicino alle finestre o alle porte. Lo stesso risultato si ottiene utilizzando la canfora

Cetrioli: l’ortaggio impiegato in numerose ricette estive, diventa un ottimo repellente contro le api, in particolare le sue bucce devono essere conservate, messe all’interno di ciotole se posizionate sui davanzali, oppure sparse in giardino

Prodotti online

Naftalina

Olio essenziale di alloro

Pianta citronella

Aglio in polvere

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rimuovere un alveare dal balcone: ecco come fare in sicurezza

LeccePrima è in caricamento